Eccellenza A
Eccellenza/A: Dattilo inarrestabile, bene Akragas, Canicattì e Mazara-I resoconti

Eccellenza/A: Dattilo inarrestabile, bene Akragas, Canicattì e Mazara-I resoconti


Successi anche per Misilmeri e Parmonval, pari Castellammare-Sancataldese e Geraci-Sporting Vallone.

Cala il sipario anche sulla 9^ giornata del campionato di Eccellenza girone A. Sono appena 15 le reti segnate che hanno fruttato quattro vittorie casalinghe, due pareggi e altrettanti successi corsari. Qui di seguito i resoconti. CLICCA QUI per vedere la classifica.

PARMONVAL-CUS PALERMO 1-0

Vittoria preziosa per la Parmonval che nel derby cittadino regola di misura i cugini del Cus Palermo. A decidere il primo degli anticipi è Sidoti. Parmonval che sale a 17 punti che valgono il quinto posto, resta a 8 il Cus.

GERACI-SPORTING VALLONE 0-0

Non si fanno male Geraci e Sporting Vallone nel secondo anticipo di giornata in una gara tutto sommato gradevole per chi ha assistito dagli spalti dell’impianto di Castellana. Un punto a testa che permette al Geraci di arrivare a quota 18 e al Vallone a 16.

DON CARLO MISILMERI-ALCAMO 1-0

Vittoria preziosa in ottica salvezza per il Misilmeri che regola di misura un Alcamo sempre più ultimo. Per i biancorossi gol decisivo di Albeggiano nella ripresa. Misilmeri che sale a quota 9, resta a 1 l’Alcamo.

MAZARA-CEPHALEDIUM 3-1

Il Mazara di Marino esulta davanti ai propri tifosi rifilando un tris alla Cephaledium. A sbloccare è Greco, che sfrutta un errore dal dischetto ribadendo in rete la ribattuta, ma Marco Clemente riesce a trovare il pari prima dell’intervallo. Nella ripresa ci pensano Giacalone ed Etmane a far gioire i canarini. Sale a 12 il Mazara, resta a 13 la Cephaledium.

CASTELLAMMARE-SANCATALDESE 1-1

Pari e patta tra Castellammare e Sancataldese, una che continua ad essere la rivelazione del torneo e l’altra che si salva nel finale dall’ennesima delusione. A sbloccare la sfida è Guaiana alla mezz’ora, ma Calabrese a quattro minuti dal 90° trova il pari per i verdeamaranto. Castellammare che arriva così a 15 punti, mentre sono 9 quelli della Sancataldese.

MONREALE-CANICATTÌ 1-2

Vittoria tutt’altro che semplice per il Canicattì che di fatto decide tutto nel primo quarto d’ora sul campo del Monreale. A sbloccare è il giovane Federico, poi una punizione di capitan Maggio al 14’ vale il raddoppio. Prima dell’intervallo Russo dimezza lo svantaggio ma nella ripresa il risultato non cambia. Sale a 17 il Canicattì, resta a 3 il Monreale.

AKRAGAS-FAVARA 2-0

Con un gol nel finale di ogni tempo l’Akragas sconfigge ila Pro Favara. A sbloccare la sfida è Pilonetto, prima del triplice fischio è Santangelo a far esultare i biancazzurri. Akragas sale a 21 a -6 dalla vetta, resta fermo a 10 il Favara.

ORATORIO MARINEO-DATTILO 0-2

Il Dattilo suona la nona sinfonia ed espugna anche il campo del Marineo rimanendo a punteggio pieno. I gialloverdi sbloccano prima della mezz’ora con l’esperto Parisi e trovano il raddoppio al quarto d’ora della ripresa con De Luca. Dattilo dunque a quota 27, resta a 2 il Marineo.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...