Acr Messina
Acr Messina, buona la prima per Zeman: a Corigliano grande rimonta da 1-0 a 1-4-Cronaca e tabellino

Acr Messina, buona la prima per Zeman: a Corigliano grande rimonta da 1-0 a 1-4-Cronaca e tabellino


Per i peloritani in gol Orlando, Esposito e doppio Crucitti.

Non ci poteva essere esordio migliore per Karel Zeman sulla panchina dell’Acr Messina che torna al successo espugnando in rimonta il campo del Corigliano. Sono infatti proprio i padroni di casa a sbloccare con Talamo, ma da lì in poi di fatto è Messina-show. Crucitti prima accorcia alla mezz’ora e poi trova la doppietta prima dell’intervallo. Nella ripresa Orlando ed Esposito sfruttano i disastri difensivi dei calabresi. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Subito gara vivissima, al 2’ calabresi pericolosi con Cito che impatta su assist di Catalano ma Avella è attento. Al 3’ tocca al Messina rendersi pericoloso: corner tagliato di Fragapane, incornata di Ungaro ma mira imprecisa. Al 5’ ancora peloritani ad un passo dal vantaggio: Fragapane si libera a sinistra e crossa, Orlando si coordina e calcia al volo, D’Aquino si supera riuscendo a smanacciare. Al 21’ un po’ a sorpresa Corigliano in vantaggio: ripartenza velocissima, Catalano si allarga e crossa a centro area, dormita della difesa siciliana e Talamo tutto solo insacca di testa, è 1-0. Al 31’ il Messina trova il pari: Cristiani alza la testa e appoggia a Fragapane, ennesimo cross tagliato che questa volta trova la testa di Crucitti tutto solo a centro area, è 1-1. Al 34’ Corigliano vicinissimo al nuovo vantaggio: Cosenza alza la testa e lancia lungo, Talamo elude la linea difensiva e si presenta a tu per tu con Avella provando a batterlo con un pallonetto, sfera fuori di un soffio. Al 38’ tornano ad affacciarsi davanti gli ospiti: punizione di Crucitti respinta dalla barriera, lo stesso capitano biancoscudato la raccoglie e crossa, Coralli ci prova di testa ma non inquadra la porta. Al 45’ il Messina passa in vantaggio: Cristiani pennella per Crucitti che col mancino di piatto gonfia la rete, è 1-2. Finisce così la prima frazione, Corigliano-Acr Messina 1-2.

SECONDO TEMPO: Parte di nuovo fortissimo il Messina che al 50’ sfiora il tris: scambio tra Crucitti e Coralli, tiro del numero 10 e D’Aquino respinge con i piedi. Al 57’ Crucitti ruba palla sulla trequarti, s’invola e quasi in area prova a calciare, Braglia smorza e D’Aquino blocca. Tris Messina al 60’: retropassaggio sanguinoso di Cosenza, Orlando intercetta e appena dentro l’area insacca con freddezza, è 1-3. Corigliano in bambola e la truppa di Zeman sfiora due volte il poker: prima Cristiani prova la botta ma il portiere ci mette una pezza, poi ancora Cristiani sugli sviluppi di un corner cerca l’acrobazia senza inquadrare lo specchio. Al 78’ il Messina trova il poker: altra sanguinosa palla persa nella propria area da Strumbo, il neo entrato Esposito raccoglie e spara un bolide sul quale il numero 1 avversario non può nulla, è 1-4. Il Messina si rilassa e all’85’ il Corigliano torna a rendersi pericoloso: palla in area per Talamo che incorna bene, Avella respinge. Finisce così, Corigliano-Acr Messina 1-4.

IL TABELLINO:

CORIGLIANO: D'Aquino; Infusino (69' Proto), De Carlo, G. Strumbo, Capuozzo (53' Braglia); Khouaja, Cosenza, Cito; Nicodemo (86' Mazzocchi), Talamo, Catalano. A disp.: La Cagnina, Bianco, Gifford, Balsamà, Gargiulli, Trotta. All. De Sanzo.

ACR MESSINA (4-3-2-1): Avella 00; De Meio 00, Giordano 00, Ungaro, Fragapane; Sampietro (56' Ott Vale), Buono 99, Cristiani (77' Siclari); Crucitti (86' Strumbo 00), Orlando 01 (71' Saverino 01); Coralli (56' Esposito). A disp.: Pozzi 00, Forte, Capilli 02, Cafarella 01. All. Zeman.

ARBITRO: Mastrodomenico di Policoro.

MARCATORI: 21' Talamo, 31', 45' Crucitti, 60' Orlando, 78' Esposito

NOTE: ammoniti Sampietro, Capuozzo, Ott Vale, Proto.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...