Acireale
Acireale tutto cuore: vittoria soffertissima con la Cittanovese-Cronaca e tabellino

Acireale tutto cuore: vittoria soffertissima con la Cittanovese-Cronaca e tabellino


Decidono le reti di Savanarola e Rizzo, per gli ospiti a segno l’ex Mazzone.

È un Acireale incerottato ma tutto cuore quello che batte di misura una Cittanovese mai doma che, con onestà intellettuale, se avesse trovato il pari non avrebbe rubato nulla. Gara subito in discesa per i granata che già al 3’ passano con Savanarola e prima dell’intervallo raddoppiano con una grandissima azione del solito Rizzo. Nella ripresa gli ospiti accorciano con Mazzone e si lanciano in forcing che mette tanti brividi al pubblico granata. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e Acireale in vantaggio già al 3’: corner tagliato di Rizzo, difesa ospite immobile, Savanarola da due passi incorna a rete, è 1-0. Ci provano i calabresi qualche minuto dopo: botta di Tripicchio dal limite, Pitarresi blocca a terra. Al 20’ Cittanovese ad un passo dal pari: corner di Tripicchio, Paviglianiti prende il tempo a tutti ma incorna a lato. Due minuti dopo Lavilla sfonda a destra e crossa in area, è bravo Pitarresi in uscita a far sua la sfera. Acireale in sofferenza. Al 28’ si riaffacciano davanti i granata: pennellata di Mbaba per la testa di Rizzo, l’argentino non si coordina bene e la zuccata termina sul fondo. Al 33’ altra occasione per i locali: Arena ruba palla sulla trequarti e lancia subito Rizzo che si accentra e calcia forte ma di poco alto. Acireale che raddoppia al 38’: Orlando lancia Rizzo che in velocità salta tutti gli avversari, entra in area e con un mancino chirurgico batte Latella, è 2-0. La truppa di Pagana controlla bene la restante parte di primo tempo senza rischiare praticamente nulla. Finisce così la prima frazione, Acireale-Cittanovese 2-0.

SECONDO TEMPO: Ospiti vicinissimi al pari al 56’: prima botta di Giaimo e Pitarresi dice no, poi pochi secondi dopo cross dalla destra, Paviglianiti anticipa tutti e incorna prepotentemente da sotto misura ma ancora una volta il portiere granata si supera respingendo con un riflesso felino. Al 60’ Cittanovese sfortunata: punizione tiro-cross del neo entrato Mazzone, la palla coglie la traversa e torna in gioco, mischia furibonda in area ma la difesa granata riesce a spazzare. Al 62’ la Cittanovese accorcia: corner di Sessa, ancora l’ex Mazzone trova il tempo e gonfia la rete, è 2-1. Al 66’ l’Acireale reagisce ed è sfortunato: azione insistita di Arena che arrivato sul limite dell’area appoggia a Rizzo, tiro dal limito dell’argentino e palo pieno. Al 75’ calabresi ad un passo del pari: mischia in area, sbuca Aloia che piazza la zampata, Pitarresi è superato ma Sicignano appostato sulla linea riesce a spazzare. Acireale in apnea, forcing finale asfissiante degli ospiti che costringono i granata di fatto nei propri ultimi 25 metri. Finisce così, Acireale-Cittanovese 2-1.

IL TABELLINO:

ACIREALE (3-4-2-1): Pitarresi 01; Silvestri, Sicignano, Orlando; Mbaba 00 (82' Crispini 00), Ba, Barcio 00 (79' Barbagallo 00), Cannino 00; Arena 00 (82' Chiacchio 01), Savanarola; Rizzo. A disp.: Rao 00, Ferrara, Fazio 02, Naka 02, Piazza 00, Diop. All. Pagana.

CITTANOVESE: Latella; Cianci, Neri, Amato (56' Giorgiò), Paviglianiti; Sessa, Tripicchio (56' Mazzone), Giaimo; Lavilla (73' Cataldi), Garcia, Silenzi (66' Aloia). A disp.: Spataro, Cardamone, Malara, Isabella, Albanese. All. Ferraro.

ARBITRO: Tesi di Lucca

MARCATORI: 3' Savanarola, 38' Rizzo, 62' Mazzone

NOTE: ammoniti Silvestri, Neri, Barcio, Aloia.

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...