Eccellenza A
Geraci, Serio a GS.it: “Viaggiamo su ali dell’entusiasmo ma obiettivo resta salvezza. Siamo gruppo di veri uomini”

Geraci, Serio a GS.it: “Viaggiamo su ali dell’entusiasmo ma obiettivo resta salvezza. Siamo gruppo di veri uomini”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il capitano blaugrana.

Con la fascia al braccio è tra i protagonisti di un ottimo avvio di stagione in casa Geraci. Ci riferiamo a Gioacchino “Jack” Serio, fantasista blaugrana, con cui abbiamo fatto il punto della situazione. Queste le sue parole  a Goalsicilia.it.

Capitano, sabato scorso vittoria pesante sul Canicattì. Com’è andata?

“Sono arrivati i tre punti, quindi è andata molto bene. Loro sono una bella squadra, la struttura è simile a quella dello scorso anno e mister Romano fa sempre giocare bene i suoi. Siamo stati bravi a sfruttare un episodio e a tenere il risultato fino alla fine”.

Si può dire che per voi era la prova del 9?

“Ora come ora ogni partita lo è. Eravamo reduci da una sconfitta che ha bruciato tanto a San Cataldo, siamo stati bravi a reagire subito. Ora abbiamo la Coppa con la Cephaledium e poi domenica ancora contro la compagine di Cefalù. Sicuramente se dovessero arrivare due risultati positivi significherà aver fatto più di un passo avanti”.

In avvio di annata ti aspettavi di vedere il Geraci così in alto?

“La squadra piano piano si sta amalgamando, come l’anno scorso la società ha costruito una rosa di uomini veri oltre che di bravi calciatori. Sarei ipocrita a dire che mi aspettavo questo exploit iniziale, perché l’obiettivo era ed è ancora adesso la salvezza, ma siamo viaggiando sulle ali dell’entusiasmo”.

Avete un ottimo parco Under...

“Verissimo. Spesso giochiamo anche con tre o quattro Under nell’11 in campo, ma credimi che ne abbiamo 8/9 ed il mister ha l’imbarazzo della scelta perché sono tutti validissimi. La società è solida, dobbiamo continuare così”.

L’anno scorso siete partiti benissimo e poi c’è stato un crollo, c’è la paura che questo si possa ripetere?

“L’anno scorso abbiamo avuto alla terza giornata un intoppo, quest’anno siamo partiti anche meglio e questo mi preoccupa (ride, ndr). Scherzi a parte, sicuramente prima o poi può arrivare una fase calante, dobbiamo essere bravi a non incappare in queste situazioni. Io, Simone Bognanni e qualche altro ‘grande’ cerchiamo di far stare sempre tutti sul pezzo, l’importante sarà reagire subito dopo un risultato poco positivo. Siamo una squadra giovane ed il morale incide tanto”.

Domenica che partita ti aspetti con la Cephaledium?

“È un derby sentito, sicuramente ci sarà una cattiveria agonistica importante. Giocheremo in un campo un po’ brutto che limita le qualità di entrambe. Loro hanno giocatori importanti come i fratelli Clemente o Di Franco giusto per citare qualcuno. Secondo me sarà una partita che può essere decisa da episodi, se riesci a farli pendere a tuo favore devi essere bravo poi a portare a casa il risultato fino alla fine. Faremo di tutto per dare più del 100% e regalare questa soddisfazione al presidente, alla società e al paese”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...