Sicula Leonzio
Leonzio coriacea: con la Casertana arriva un buon pari-Cronaca e tabellino

Leonzio coriacea: con la Casertana arriva un buon pari-Cronaca e tabellino


Siciliani avanti con Petta, 1-1 firmato Starita.

Una solida e arcigna Sicula Leonzio lascia il campo della Casertana con un punto che fa morale. Bianconeri avanti dopo neanche cinque minuti grazie a Petta, bravo a piazzare il tap-in sugli sviluppi di una mischia. I campani non ci stanno e trovano il pari prima dell’intervallo con Starita. Nella ripresa poche emozioni, ma qualche buona occasione per i falchetti sventata da un Nordi in grande spolvero. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e già al 5’ Leonzio in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio piazzato la palla arriva tra i piedi di Maimone che calcia dal limite, Crispino riesce a respingere ma è lesto Petta a piazzare il tap-in, è 0-1. Al quarto d’ora la reazione dei campani: Starita imbuca per Castaldo che in area controlla e prova a girarsi per calciare ma è bravo Sosa a chiuderlo. Al 18’ brivido per i siciliani: Laaribi raccoglie una palla vagante e calcia verso la porta di Nordi, Starita è sulla traiettoria e deviando spiazza il portiere. L’arbitro ferma tutto per fuorigioco dell’attaccante. Al 22’ sponda di Castaldo per Starita e rasoiata, è attento Nordi. Al 32’ ancora Casertana pericolosa: corner tagliato in area, Silva si coordina e conclude acrobaticamente mandando la palla sopra la traversa. Al 34’ il pari della Casertana: Starita ben servito sulla corsa, entra in area e calcia un diagonale chirurgico, è 1-1. Al 44’ rossoblù ad un passo dal raddoppio: Zito sfonda a sinistra e crossa tagliato, Laaribi si coordina e calcia di prima ma fuori di non molto. Al 45’+1 Leonzio sfortunata: contropiede rapidissimo, Parisi sfonda a destra e crossa tagliato, Lescano calcia bene ma colpisce in pieno il palo, Sicurella si avventa sulla ribattuta ma contrastato non inquadra lo specchio. Finisce così la prima frazione, Casertana-Leonzio 1-1.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e al 54’ campani pericolosi: punizione dai 22 metri, Zivkov calcia sotto la barriera che salta ma Nordi è prodigioso a metterci una pezza. Gara più spezzettata in questa ripresa, tanti falli tattici e poche emozioni. Entrambe le squadre stazionano soprattutto nella zona nevralgica del terreno di gioco non riuscendo ad offendere con manovre avvolgenti. Al 75’ ci prova la Leonzio: cross a rientrare di Sicurella, Lescano è contrastato da Rainone e incorna debole e centrale, blocca Crispino. All’81’ Bariti appoggia a Lescano che calcia un bolide centrale, Crispino respinge con i pugni. All’84’ Casertana ad un passo dal gol: Matese da sinistra crossa sul secondo palo, Castaldo sovrasta tutti ed incorna ad incrociare, Nordi è superato ma Petta quasi sulla linea riesce a spazzare. All’88’ altra occasionissima per i campani: azione personale di Longo che salta Megelaitis, poi anche Petta e a tu per tu con Nordi calcia di pochi centimetri accanto all’incrocio. All’89’ ancora super Nordi dice no ad un velenoso diagonale volante di Matese. Finisce così, Casertana-Sicula Leonzio 1-1.

IL TABELLINO:

CASERTANA (3-5-2): Crispino; Rainone, Silva, Gonzalez; Adamo (63' Longo), Santoro, Laaribi, Zito, Zivkov (63' Cavallini, 79' Matese); Starita, Castaldo. A disp.: Zivkovic, Galluzzo, Clemente, Paparusso, Ciriello, Lezzi. All. Ginestra.

LEONZIO (4-2-3-1): Nordi; Parisi, Petta, Sosa, Sabatino; Palermo, Maimone (63' Megelaitis); Bariti, Sicurella, Grillo (87' Vitale); Lescano. A disp.: Polverino, De Rossi, Esposito, Sidibe, Manfrè, Terranova, Sinani. All. Grieco.

ARBITRO: Longo di Paola (Barone-Fontemurato).

MARCATORI: 5' Petta, 36' Starita

NOTE: ammoniti Zito, Palermo, Starita, Rainone.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...