LIVE!

Logo Palermo
PAL
0
VIT
0
Logo Viterbese
Licata
Licata, Marrali a GS.it: “In città tornato entusiasmo, finora campionato da 9 in pagella. Obiettivi e aspettative...”

Licata, Marrali a GS.it: “In città tornato entusiasmo, finora campionato da 9 in pagella. Obiettivi e aspettative...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il direttore gialloblù.

Punto della situazione in casa Licata con il direttore Andrea Marrali. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Direttore, che voto a questo avvio di stagione?

“Non posso che dare 9. Meglio di così oggettivamente non potevamo iniziare. In passato, quando abbiamo fatto il salto dalla Promozione all’Eccellenza, abbiamo pagato lo scotto della nuova categoria. Avevo un pochino il timore che ciò potessi ripetersi ma, fortunatamente, questo non è successo e la squadra gira davvero a mille”.

Percepisco tanto orgoglio dalle tue parole...

“Assolutamente sì. Questa società si sta dimostrando ancora una volta molto seria. Quando all’epoca è arrivato il gruppo Massimino c’era un pizzico di scetticismo che il tempo ha cancellato”.

Domenica scorsa vittoria di misura sul campo del Corigliano...

“Soprattutto nel primo tempo c’eravamo solo noi in campo. Abbiamo macinato tantissimo gioco, creando molte occasioni da gol, una prestazione di alto livello. Giusto per citarne un paio, Assenzio e Convitto erano incontenibili e la difesa è rimasta sempre ordinata”.

Siete terzi, cominciate a guardare un po’ in alto e meno alle vostre spalle?

“Il nostro obiettivo principale resta la salvezza, ma vogliamo sicuramente toglierci belle soddisfazioni. Poi ti dico in modo sincero che viviamo partita dopo partita, cercando sempre di ottenere i tre punti ed è bello vedere che in città si respira entusiasmo. Finalmente il pubblico è tornato numeroso al ‘Liotta’ e questa è una cosa molto bella”.

Guardando le statistiche, siete imbattuti come il Palermo, tra i migliori per gol fatti e avete la seconda migliore difesa...

“I numeri sono dalla nostra parte, ma quello che fa piacere, come ti accennavo, è il gran gioco che produce la squadra. Stiamo facendo un calcio che da tanti anni non si vedeva da queste parti, Frutto del lavoro di mister Campanella e dei suoi ragazzi, questo mi inorgoglisce perché ancor prima che scegliere ottimi calciatori abbiamo preso puntato su grandi qualità umane”.

Domenica scorsa è mancato Cannavò per squalifica e dovrebbe essere assente per altre due giornate. Possibilità di un ricorso?

“Abbiamo già fatto ricorso sperando possa rientrare prima del previsto. Per dei capricci della terna non si può perdere un giocatore così importante, è un danno per un club. Non ha commesso nessun atto violento, non so cosa possa avere sentito l’assistente, ma tre giornate di squalifica secondo noi sono eccessive”.

Adesso arriva il Savoia...

“Una gara affascinante perché i precedenti con loro risalgono ai tempi del professionismo. Il Savoia è una squadra costruita per lottare per un campionato di vertice, ma noi rispettiamo tutti senza avere paura di nessuno. Stiamo dimostrando che ce la possiamo giocare contro chiunque indipendentemente dall’avversario”.

Savoia primo avversario di un mese tosto che vi porterà a sfidare in sequenza anche Palermo, Acr Messina e Giugliano...

“Nelle prossime giornate capiremo di che pasta siamo fatti. Ovviamente sarebbe bello mantenere il trend avuto finora, il nostro obiettivo è continuare a fare risultati positivi. Il nostro punto di forza è stato finora affrontare ogni squadra con lo stesso piglio e la stessa determinazione, a prescindere dal nome dell’avversario”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...