Serie D
Tra Acr Messina e Marsala finisce pari: zero gol ma tante emozioni-Cronaca e tabellino

Tra Acr Messina e Marsala finisce pari: zero gol ma tante emozioni-Cronaca e tabellino


Nel finale anche un palo per parte.

Non inganni il risultato, lo 0-0 tra Acr Messina e Marsala è bugiardo perché figlio di una gara comunque divertente, a tratti spettacolare, e ricca di emozioni. Recriminano con la Dea bendata i padroni di casa che colpiscono un legno per tempo, ma poca fortuna anche per gli ospiti a causa del palo colpito da Maiorano nella ripresa. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partita equilibrata nelle prime battute, tanto agonismo ma soprattutto nella zona nevralgica del terreno di gioco ed emozioni nulle. Al 18’ Messina ad un passo dal vantaggio: punizione dai 20 metri del solito Crucitti, palla sopra la barriera e diretta all’incrocio ma è prodigioso Russo a volare smanacciando in corner. Al 27’ Acr sfortunato: corner tagliato di Crucitti, Ungaro sovrasta tutto e incornando colpisce in pieno la traversa. Alla mezz’ora Strumbo vince un rimpallo e appoggia a Crucitti che prova il tiro, palla deviata da un difensore  e fuori di un soffio. Al 34’ Marsala pericoloso: Lauria verticalizza per Padulano che s’incunea da sinistra e calcia in diagonale, tiro fuori non di molto. Al 42’ ci provano ancora i lilibetani: Ogbebor per Balistreri che si gira e calcia, tiro debole e centrale, blocca Avella. Finisce così la prima frazione, Acr Messina-Marsala 0-0.

SECONDO TEMPO: Resiste l’equilibrio anche nelle prime battute della ripresa, poche emozioni, da segnalare solo una conclusione di Crucitti che non impensierisce Russo. Al 58’ proteste Messina: Coralli imbuca per Orlando che entra in area, va in contrasto con La Vardera e cade, per l’arbitro è tutto regolare. Al 61’ sponda per Ott Vale che calcia dai 25 metri, palla leggermente deviata e di poco alta. Due minuti dopo ci provano gli ospiti: incursione offensiva di La Vardera che entra in area e calcia sul primo palo ma mira imprecisa. Al 64’ doppia occasionissima per i lilibetani: mischia in area, Lauria prova a piazzare la zampata ma De Meio salva sulla linea, si avventa Padulano che prova ad insaccare il tap-in ma Ungaro respinge a porta quasi sguarnita. Al 71’ Orlando scambia con Esposito, entra in area e calcia ma Russo è attento. Al 73’ Marsala pericoloso: Padulano verticalizza per La Vardera che appoggia a Lauria, tiro-cross del play maker e palla che attraversa tutta l’area terminando sul fondo All’82’ Marsala sciupone e sfortunato: batti e ribatti in area, raccoglie Maiorano che a 10 metri dalla porta calcia colpendo clamorosamente il palo. All’86’ è il Messina ad essere sfortunato: Crucitti alza la testa e pennella sulla testa di Esposito che in contrasto con un difensore riesce a spizzarla ma colpisce il palo interno e Russo tira un sospiro di sollievo. Al 93’ ultima grande occasione per gli ospiti: il neo entrato Erbini sfonda a destra, entra in area e quando tutti si aspettano un cross calcia forte sul primo palo, felino Avella nel respingere. Finisce così, Acr Messina-Marsala 0-0.

IL TABELLINO:

ACR MESSINA (4-3-1-2): Avella 00; De Meio 00, Bruno, Ungaro, Strumbo 00; Sampietro (65' Buono 99), Ott Vale, Cristiani (76' Fragapane); Crucitti; Coralli (68' Esposito), Orlando 01 (80' Cafarela 01). A disp.: Pozzi 00, Marfella 99, Forte, Capilli 02, Siclari. All. Rando.

MARSALA (4-3-3): Russo 00; La Vardera 99, Monteleone, Montuori, Castrovilli 00; Ferchichi, Lauria, Pucci 02; Padulano (91' Erbini 01), Balistreri (78' Maiorano), Ogbebor 99 (65' Manfrè). A disp.: Giordano 02, S. Romeo, Gallo 00, Lo Iacono 01, Scalisi 02, A. Romeo 01. All. Giannusa.

ARBITRO: Ubaldi di Roma.

MARCATORI:

NOTE:  ammoniti Coralli, Sampietro, Cristiani.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...