Marina di Ragusa
Marina di Ragusa punito da due rigori: il Giugliano si impone 2-1 al ‘Vallefuoco’-Cronaca e tabellino

Marina di Ragusa punito da due rigori: il Giugliano si impone 2-1 al ‘Vallefuoco’-Cronaca e tabellino


Dal dischetto decide la doppietta di De Vena, agli iblei non basta la rete di Mistretta.

Altra sconfitta, la terza consecutiva, per il Marina di Ragusa di mister Utro che dopo i k.o. contro Palermo e Acr Messina cade anche sul campo del Giugliano. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: La gara inizia dopo un toccante minuto di silenzio dedicato al presidente dei campani, Salvatore Sestile, scomparso in settimana. Prima occasione per i rosoblu con Iannizzotto, il cui diagonale è deviato da Mola. Poi padroni di casa pericolosi con Ruggiero che da buona posizione spara di poco alto. Al 21’, Liccardo tenta la botta su punizione dalla distanza che sfiora l’incrocio dei pali. La gara non si sblocca, entrambe le squadre si studiano e anche i rossoblu si rendono pericolosi con Bonfiglio, che però sciupa una buona chance. Poco dopo la mezz’ora, primo cambio della gara, con Mistretta che prende il posto di Cobelli e il match si sblocca poco prima dell’intervallo con una rete di De Vena che trasforma un calcio di rigore concesso per fallo di Mauceri su Alvino e dedica il gol alla famiglia Sestile. Si va così al riposo sull’1-0 in favore della formazione di casa.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, iblei vicinissimi al pari con un colpo di testa di Giuliano, ma l’estremo difensore dei campani si fa trovare pronto e gli nega la gioia del gol compiendo un vero e proprio miracolo. Il pareggio dei siciliani è però soltanto rimandato di qualche minuto. È infatti il 67’ quando Mistretta entra in area e sorprende Mola battendolo sul proprio palo. All’83’, però, contatto che lascia più di un dubbio in area rossoblu: Manzo va a terra dopo un contrasto con Giuliano ma per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul punto di battuta va ancora una volta De Vena che mette in rete per il definitivo 2-1. Nel finale i Tigrotti amministrano e dedicano i tre punti al presidente Sestile scomparso appena due giorni fa.

IL TABELLINO:

GIUGLIANO: Mola; D’Ausilio, Micillo, Ruggiero (76' Manzo), Impagliazzo, Di Girolamo (43' Carbonaro), Capone (53' Orefice), Liccardo, De Vena, Alvino (89' Bacio Terracino), Caso Naturale (66' Tarascio). A disp.: Maisto, D’Alessandro, Mennella, Granata. All. Agovino.

MARINA (4-2-3-1): Di Carlo; Iannò (85' Pietrangeli), Mancuso, Giuliano, Mauceri (92' Maiorana); Rizzo, Mauro (89' Di Renzo); Iannizzotto, Puzzo, Bonfiglio (78' Baldeh); Cobelli (34' Mistretta). A disp.: Mangione, Carnemolla, Belluardo, Puglisi. All. Utro.

ARBITRO: Allegretta di Molfetta.

MARCATORI: 45' rig., 84' rig. De Vena, 67' Mistretta

NOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti D’Ausilio, Tarascio (G); Mauro, Giuliano (M).

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...