Sicula Leonzio
La Leonzio crea e sciupa, ma super Nordi salva lo 0-0 a Potenza nel finale-Cronaca e tabellino

La Leonzio crea e sciupa, ma super Nordi salva lo 0-0 a Potenza nel finale-Cronaca e tabellino


Buona prova per i bianconeri in Basilicata. L'estremo difensore è decisivo, parando un rigore a Emerson all'88'.

La Sicula Leonzio torna da Potenza con un punto pesante dopo lo 0-0 ottenuto in Basilicata. Una gara equilibrata, salvata dal portiere bianconero nel finale. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: La prima occasione è per i padroni di casa, Murano viene lanciato a rete e calcia in porta, ma Nordi si fa trovare pronto. I siciliani ci mettono un po’ per farsi vedere e al 23’ si buttano in avanti con Grillo che prova a mettere in mezzo, dove però non c’è nessuno pronto a raccogliere la sfera. Poco dopo, Leonzio per due volte vicina al vantaggio, prima con Petta che manda alto da buona posizione e poi con Lescano, che arriva con i tempi giusti su una palla in mezzo ma conclude in maniera imprecisa. I lucani cercano di reagire e si rendono pericolosi al 35’ con Panico, che però trova Nordi pronto e poi con Coccia che calcia quasi a tu per tu con l’estremo difensore bianconero, ma trova sulla tua strada Ferrini che si immola. Si va così al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, rossoblu pericolosi con Iuliano, ma il pallone va sul fondo. I bianconeri rispondono con Palermo il cui tiro a incrocio non inquadra la porta. Dall’altra parte è Silvestri a provarci di testa, la sfera termina alta. Dopo la consueta girandola di sostituzioni, la Leonzio va vicinissima al gol al 66’ con Sicurella, il cui tentativo finisce di poco alto. Anche i rossoblu però vanno a un passo dalla marcatura con Vuletich che dopo essersi girato in area calcia di poco a lato. Nel finale sono i siciliani a sfiorare nuovamente la rete, prima con Maimone in contropiede e poi con Ferrini, ma il pallone non inquadra lo specchio della porta. All’86’ l’episodio che può cambiare il match, con un fallo in area su Arcidiacono. Sul dischetto va Emerson che però si fa ipnotizzare da Nordi, il quale salva il risultato e dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio.

IL TABELLINO

POTENZA (3-5-2): Ioime; Silvestri, Giosa, Emerson; Coccia (78' Viteritti), Ricci (78' Coppola), Iuliano (60' Longo-81' Arcidiacono), Dettori, Panico; Vuletich, Murano (60' Isgrò). A disp.: Brescia, Breza, Sales, Di Somma, Ferri Marini, Souaré. All. Raffaele.

LEONZIO (3-5-2): Nordi; Ferrini, Petta, Sosa; Parisi, Palermo, Cozza (89' Megelaitis), Sicurella (73' Vitale), Sabatino; Lescano (59' Scardina), Grillo (59' Maimone). A disp.: Polverino, De Rossi, Tafa, Esposito, Sidibe, Bariti, Sinani. All. Grieco.

ARBITRO: Francesco Carrione di Castellamare di Stabia (Centrone-Di Maio)

MARCATORI

NOTE: Ammoniti: Petta, Lescano, Sabatino, Nordi (SL), Silvestri, Ioime, Dettori (P). All'88' Nordi (SL) para un calcio di rigore a Emerson (P).

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...