Eccellenza B
Eccellenza/B: Sant’Agata, Ragusa e Paternò già in fuga. Pari e spettacolo tra Giarre e Real Siracusa-I resoconti

Eccellenza/B: Sant’Agata, Ragusa e Paternò già in fuga. Pari e spettacolo tra Giarre e Real Siracusa-I resoconti


Rosolini e Carlentini si impongono su Enna e Atletico Catania. Reti bianche tra Milazzo e San Pio X.

Si sono giocate nel week end le gare valevoli per la 2^ giornata del campionato di Eccellenza, girone B. Di seguito il resoconto dei match. CLICCA QUI per vedere la classifica.

GIOCATE IERI
PATERNO’-SANTA CROCE 6-1

Largo successo della squadra rossazzurra che conferma quanto di buono fatto vedere fin qui. Gli etnei si portano in vantaggio al 23’ con Cano che di testa ribadisce in rete una corta respinta del palo su azione nata da una punizione. Dodici minuti più tardi, punizione di Cocuzza sulla traversa e ancora Cano, di testa, raddoppia. Nella ripresa, i biancazzurri accorciano le distanze con Reinero, ma un errore difensivo di Pesarini consente a La Piana di insaccare il gol del 3-1. Il Paternò dilaga e al 65’ trova il poker con Cocuzza, di tacco, mentre nel finale arrivano anche le reti di Fabrizio Scapellato e, in pieno recupero, di Cocuzza su rigore.

RAGUSA-SPORTING PEDARA 3-0

Secondo successo consecutivo per gli iblei che risolvono la pratica Sporting Pedara in poco meno di un quarto d’ora. Il risultato si sblocca dopo appena due minuti con Azzara che dopo aver saltato un avversario, insacca sul secondo palo. Gli azzurri non si fermano e trovano poco dopo il raddoppio con Urquiza, su assist di Chiavaro. All’11’ ecco la terza rete ancora con Azzara che in diagonale non lascia scampo al portiere. Prima dell’intervallo da registrare una buona occasione di Savasta, mentre nella ripresa ci provano ancora Savasta e Azzara, ma gli azzurri gestiscono il vantaggio senza mai rischiare.

OGGI
CARLENTINI-ATLETICO CATANIA 3-0

Primo successo in campionato per la compagine di mister Migneco che riscatta il brutto k.o. all’esordio con il Palazzolo. Il match è deciso dalle reti di Petrullo, Saccullo e Carpinteri che consegnano i primi tre punti ai biancazzurri. Per gli atletisti si tratta invece del secondo k.o. in altrettante gare dopo la sconfitta interna con il Giarre.

GIARRE-REAL SIRACUSA BELVEDERE 3-3

Pari scoppiettante al “Regionale”, dove gialloblu e aretusei conquistano un punto per parte. Partono meglio gli ospiti, pericolosi in più di un’occasione fino al vantaggio che arriva intorno alla mezz’ora con Miraglia che mette in mezzo per Quarto il quale di testa batte Colonna. I gialloblu provano a reagire e trovano il pari prima dell’intervallo, per la precisione al 43’, quando Urso mette in mezzo, sul pallone arriva Pettinato che in tap-in mette dentro. Nella ripresa, gli ospiti si riportano avanti al 66’ con Brancato su servizio di Quarto, ma un minuto dopo il Giarre ritrova la parità con bomber Abate, ancora su assist di Urso. Il Real Siracusa trova addirittura il terzo vantaggio al 70’ con Miraglia che, su servizio di Melluzzo, non deve fare altro che spingere il pallone a porta vuota. I padroni di casa però raggiungono il pari definitivo a quattro minuti dal termine con Capitao che batte Cerruto con una staffilata da fuori. Nel finale occasione su punizione con Urso, ma la palla è leggermente alta.

MILAZZO-MASCALUCIA SAN PIO X 0-0

Unico pari a reti bianche di giornata è quello del “Salmeri”. Pochi sussulti nel corso della gara, con una traversa dei locali in avvio e una buona occasione per Ginagò a metà della ripresa con salvataggio sulla linea di Scalia. Per gli ospiti pericoloso Lo Giudice in un paio di circostanze. Entrambe le squadre muovono la propria classifica.

ROSOLINI-ENNA 2-0

Primo successo per i granata e nuova sconfitta per la squadra di mister Cosimano. La formazione di mister Trombatore si impone con il più classico dei risultati grazie a una rete per tempo. A sbloccarla nel corso della prima frazione di gioco è Covato, mentre il gol che fissa il risultato sul definitivo 2-0 arriva al 68’ con Ricca.

SANT’AGATA-PALAZZOLO 3-1

Nel big match di giornata, la squadra di mister Ferrara si impone per 3-1 sul Palazzolo. Biancazzurri avanti già al 4’ con un rigore concesso per fallo di mani e trasformato da Concialdi. Al 18’ il raddoppio con il solito Iraci, autore di un vero e proprio golazo da posizione impossibile all’incrocio dei pali. Alla mezz’ora, padroni di casa in inferiorità numerica per l’espulsione di Russo, ma nella ripresa il Sant’Agata resiste alla reazione gialloverde. Anzi i biancazzurri trovano il tris all’83’ con un tiro a giro di Franchina sul palo lontano. In pieno recupero il gol della bandiera degli ospiti realizzato da Grasso su rigore.

SCORDIA-ACICATENA n.d.

La gara non si è disputata a causa della rinuncia della squadra ospite che ha costretto la Lnd ad annullare l’incontro.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...