Acr Messina
Acr Messina, nervosismo+confusione=terza sconfitta: il San Tommaso fa festa-Cronaca e tabellino

Acr Messina, nervosismo+confusione=terza sconfitta: il San Tommaso fa festa-Cronaca e tabellino


Decidono un gol pazzesco di Colarusso e Varricchio.

Male, malissimo l’Acr Messina che raccoglie la terza sconfitta di fila contro un San Tommaso comunque volitivo e che potrebbe ergersi a mina vagante del torneo. Gara tutto sommato equilibrata, intensa ma poco emozionante che viene sbloccata da un gol assurdo da centrocampo di Colarusso in avvio di ripresa. La reazione dei peloritani non c’è e gli irpini trovano anche il raddoppio in contropiede con Varricchio. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: È l’Acr Messina a rendersi pericoloso all’11’: Crucitti appoggia a Coralli che si libera e calcia a giro col destro, Casolare vola e toglie la palla dall’incrocio. Gara tutto sommato equilibrata, tanto agonismo ma poche emozioni. Al 29’ San Tommaso pericoloso: Colarusso sfonda a destra, arriva sul fondo e crossa tagliato, Branicki trova bene il tempo ma incorna sopra la traversa. Al 31’ Acr Messina vicinissimo al gol: palla a palombella in area di Forte, il portiere di casa esce a vuoto, Crucitti si coordina e praticamente a porta sguarnita prova l’acrobazia spedendo però a lato. Al 38’ ci prova Buono da oltre 30 metri, Casolare blocca sicuro. Finisce così la prima frazione, San Tommaso-Acr Messina 0-0

SECONDO TEMPO: Solito equilibrio in avvio di ripresa. Un po’ a sorpresa al 54’ San Tommaso in vantaggio: Crucitti non stoppa bene, Colarusso recupera palla in mezzo al campo e calcia da lunghissima distanza sorprendendo Avella, è 1-0. Al 56’ occasione per l’Acr: azione insistita di Coralli, palla a Siclari che prova la zampata ma Gambuzza sulla linea respinge. Al 62’ sortita offensiva dei campani con Alleruzzo che calcia da lunga distanza, mira imprecisa. Solita girandola di sostituzioni, i siciliani provano a rendersi pericolosi facendo tanto possesso ma di fatto non tirando in porta.  All’82’ il San Tommaso fa il bis: ripartenza veloce, Tedesco s’incunea, alza la testa e serve Varricchio in area che insacca da due passi, è 2-0. Messina in bambola e nel finale gli irpini sfiorano anche il tris con il neoentrato Boubakar che a tu per tu con Avella si fa ipnotizzare calciandogli addosso. Finisce così, San Tommaso-Acr Messina 2-0.

IL TABELLINO:

SAN TOMMASO (4-3-3): Casolare; Colarusso, Gambuzza, Pagano, Massaro; Falivene, Alleruzzo (66' Cucciniello), Acampora (73' Varricchio); Sabatino (76’ Maranzino), Branicki, Tedesco (86’ Boubakar). A disp.: Pezzella, Lambiase, Tiberio, Marciano, Mazza. All. Liquidato.

ACR MESSINA (3-4-1-2): Avella (00); Bruno, Forte (81’ De Meio (00)), Ungaro (75’ Giordano); Saverino (01), Ott Vale, Buono (99) (75’ Suma (00)), Strumbo (00); Crucitti; Coralli, Siclari. A disp.: Pozzi (00), Nardelli (01), Barbera (01), Bonasera (01), Orlando (01). All. Cazzarò.

ARBITRO: Ursini di Pescara.

MARCATORI: 54' Colarusso, 82' Varricchio.

NOTE: ammoniti Alleruzzo, Strumbo, Falivene, Ott Vale.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...