FC Messina
Fc Messina sciupone: il Corigliano vince di misura-Cronaca e tabellino

Fc Messina sciupone: il Corigliano vince di misura-Cronaca e tabellino


Per i calabresi gol di Talamo e Catalano, nel finale Aladje rende meno amara la sconfitta.

Brusco stop per l’Fc Messina che lascia i tre punti ad un Corigliano ben messo in campo. Partita tutto sommato divertente sbloccata dagli ospiti con Talamo a causa di un’indecisione del portiere Aiello. I peloritani provano a spingersi avanti alla ricerca del pari ma i calabresi trovano anche il raddoppio con l’ex Acr Catalano. Nella ripresa gara spezzettata e nervosa, solo nel finale Aladje rende meno amara la sconfitta. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e subito padroni di casa pericolosi: corner dalla sinistra, incornata di D. Marchetti che La Cagnina blocca. Al 12’ calabresi in vantaggio: Bettini sfonda sulla fascia e pennella in area, Aiello sbaglia il tempo dell’intervento e Talamo insacca di testa, è 0-1. Al 16’ ci provano i padroni di casa: Carbonaro appoggia ad A. Marchetti che tenta il cross, ne esce un tiro che costringe La Cagnina agli straordinari. Al 18’ Fc Messina ad un passo dal pari: Carbonaro alza la testa e premia l’inserimento di Bevis, è bravo La Cagnina in uscita bassa a chiudere lo specchio. Al 23’ ospiti pericolosi: Zappalà lancia lungo, Tedesco elude la linea difensiva siciliana, controlla e calcia svirgolando, blocca Aiello. Al 31’ botta di Cosenza dalla lunga distanza, Aiello dice no. Al 36’ il raddoppio del Corigliano: Corso alza la testa e serve Catalano che si coordina e batte Aiello, è 0-2. Al 41’ ospiti vicini al tris: Bettini appoggia a Cosenza che ci prova ancora dalla lunga distanza sfiorando il palo. Finisce così la prima frazione, Fc Messina-Corigliano 0-2.  

SECONDO TEMPO: Al 53’ doppia occasionissima per il tris ospite: prima cross di Catalano per la zuccata di Cosenza che Aiello respinge, Khouaja raccoglie la ribattuta ma ancora il portiere di casa ci mette una pezza. Al 68’ ci prova il neoentrato Cocimano dalla lunga distanza, mira imprecisa non di molto. Al 70’ Fc Messina vicino al gol: Carbonaro si libera di un avversario e crossa tagliato, Aladje incorna di prepotenza ma non inquadra lo specchio. All’80’ sponda di Aladje per Carbonaro, destro potente ma abbondantemente a lato. Al 91’ l’Fc Messina accorcia: Giuffrida lancia lungo, Carbonaro la mette sul secondo palo dove sbuca Aladje che gonfia la rete di testa, è 1-2. Non c’è più tempo però, finisce così: Fc Messina-Corigliano 1-2.

IL TABELLINO:

FC MESSINA (4-3-3): Aiello (99); Casella (00) (74' Carrozza (00)), Fissore, D. Marchetti, Brunetti (00) (71' Miele (00)); A. Marchetti (83’ Quitadamo), Giuffrida, Correnti (01); Carbonaro, Aladje, Bevis (46' Dambros, 91' Melillo). A disp.: Oliva (00), Puleo (02), Pini (01), Santapaola (03). All. Costantino.

CORIGLIANO: La Cagnina, Infusino, Capuozzo, Corso, Zappalà, Strumbo, Khouaja (91’ Cucinotti), Cosenza, Talamo (66' Proto), Catalano (73' Cito), Bettini (63' Cocimano). A disp.: D’Aquino, Mazzocchi, Gifford, Nicodemo, Braglia. All. De Sanzo.

ARBITRO: Zanotti di Rimini.

MARCATORI: 12' Talamo, 36' Catalano, 91' Aladje.

NOTE: ammoniti Zappalà, D. Marchetti, Corso, Carbonaro, Cosenza, La Cagnina, Correnti, Infusino. Espulso al 64' Corso per doppia ammonizione.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...