Catania
Catania cuore e sofferenza: basta Lodi per battere la Viterbese-Cronaca e tabellino

Catania cuore e sofferenza: basta Lodi per battere la Viterbese-Cronaca e tabellino


Una rete su rigore del centrocampista vale tre punti.

Un Catania solido, soprattutto nella ripresa, regola non senza fatica la Viterbese in un match tesissimo dall’inizio alla fine. Primo tempo equilibrato con gli etnei che recriminano con la Dea bendata per la traversa colta da Di Piazza. Nella ripresa Lodi sblocca subito su rigore, tra le proteste laziali, e la truppa di Camplone si limita a gestire rischiando poco o nulla. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partita equilibrata nelle prime battute. Primo brivido del match al quarto d’ora di marca ospite: Pacilli lancia Tounkara in contropiede, l’attaccante si defila e calcia sul primo palo ma Furlan ci mette una pezza. Al 19’ altra ripartenza rapidissima degli ospiti con Tounkara che appoggia a De Giorgi, tiro secco blocca Furlan. Al 21’ tocca agli etnei rendersi pericolosi: Di Piazza sponda per Llama e botta dal limite, mira imprecisa. Al 32’ ancora etnei insidiosi: sugli sviluppi di un corner Silvestri fa la torre sul secondo palo ma è bravo Milillo ad anticipare gli avversari. Al 37’ Llama premia l’inserimento di Di Piazza che calcia ma viene rimpallato, Vitali blocca senza problemi. Al 39’ Catania sfortunato: Di Piazza riceve sul limite dell’area da Mazzarani, si gira e calcia un bolide che si stampa sulla traversa. Al 45’+3 etnei ad un passo dal vantaggio: Di Molfetta si libera a sinistra e crossa sul palo opposto, Di Piazza si fionda ed è pronto al tap-in ma è prodigioso Errico a metterci una pezza respingendo la minaccia. Finisce così la prima frazione, Catania-Viterbese 0-0.

SECONDO TEMPO: Ripresa che in avvio è sullo stile del primo tempo, tanti contrasti e parecchia tensione ma occasioni che latitano. Al 50’ cambia il match: Lodi tenta il tiro, un difensore ospite tocca la palla con il braccio largo e per l’arbitro è rigore. Sul dischetto lo stesso Lodi che la mette sotto l’incrocio, è 1-0. La Viterbese non ci sta e si rende pericolosa al 53’: il neo entrato Urso, ben imbeccato da Besea, prova la conclusione velenosa ma Furlan è attento. Al 63’ tornano a riaffacciarsi in avanti i locali: progressione palla al piede di Mazzarani che arrivato ai 25 metri prova la botta, palla alta. Al 67’ imbucata per Di Piazza che smorza la sfera verso Di Molfetta, tiro d’esterno a lato non di molto. La truppa di Camplone controlla bene ogni sortita ospite che di fatto non impensierisce più Furlan. Finisce così, Catania-Viterbese 1-0.

IL TABELLINO:

CATANIA (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Llama (77' Distefano), Lodi (83' Rizzo), Welbeck; Mazzarani (65' Dall’Oglio), Di Piazza (83' Curiale), Di Molfetta. A disp.: Martinez, Biondi, Esposito, Noce, Fornito. All. Camplone.

VITERBESE (3-5-2): Vitali; Markic, Atanasov, Antezza; De Giorgi, De Falco (14' Milillo), Bezziccheri (46' Urso), Besea (78' Svidercoschi), Errico; Tounkara (46' Volpe), Pacilli (71' Molinaro). A disp.: Biggeri, Maraolo, Ricci, Bianchi. All. Lopez.

ARBITRO: Vigile di Cosenza (Meocci-Mariottini).

MARCATORI: 50' rig. Lodi.

NOTE: ammoniti Di Molfetta, Welbeck, Silvestri, Dall'Oglio. Al 51' espulso il tecnico Lopez. 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...