Trapani
Trapani, Baldini: “Non vedo l’ora di scendere in campo. Situazione Corapi, Scaglia, Tulli e mercato in entrata...”

Trapani, Baldini: “Non vedo l’ora di scendere in campo. Situazione Corapi, Scaglia, Tulli e mercato in entrata...”


Il tecnico granata in sala stampa.

Francesco Baldini, allenatore del Trapani, è intervenuto in conferenza alla vigilia dell’esordio in campionato sul campo dell’Ascoli. Queste le principali tematiche trattate.

GARA DI COPPA: “L’abbiamo analizzata molto bene e ripartiamo da tantissime cose positive. In settimana abbiamo lavorato sulle nostre qualità senza pensare all’avversario di domani”.

ASCOLI: “Non vedo l’ora che sia domani sera. Loro sicuramente proveranno a prendere le giuste contromisure ma già domenica scorsa abbiamo fatto cose egregie, ce la siamo giocata alla pari e la differenza l’ha fatta qualche errore di troppo”.

INDISPONIBILI: “Fornasier sta bene e c’è, Del Prete è invece reduce da un infortunio e lo lascio a casa per recuperare. Purtroppo non ci sarà neanche Pagliarulo”.

ESORDIO: “Io sono all’esordio così come tanti ragazzi, alcuni hanno conosciuto la Serie B ma non la giocano da tanto tempo. Sono davvero molto sereno, quando una squadra ha la voglia che abbiamo noi non posso che essere tranquillo”.

TULLI: “Ho appena parlato con il direttore e con lo stesso Tulli, per me è un giocatore importante. Gli ho fatto i complimenti per come sta lavorando, non è un fuori rosa e se alla chiusura del mercato sarà ancora nostro la partita successiva potrebbe giocare titolare per come si sta allenando. È in scadenza, bisogna valutare se c’è qualche squadra che gli offre un contratto di più anni, vedremo”.

CORAPI: “L’ho sentito stamattina. Abbiamo aspettato qualche giorno per capire se questa poca sensibilità che aveva alla mano fosse rientrata e purtroppo non è così. Ha fatto un’ulteriore visita, la vertebra si sta cicatrizzando ma non in modo perfetto e lunedì sarà operato per abbreviare i tempi. Mi ha detto che non vede l’ora di rientrare anche per stare con la squadra, lo aspetto dopo l’operazione”.

PROBLEMA ATTACCO: “Bisogna continuare a costruire tanto, ho la massima fiducia in Evacuo. Contro l’Ascoli ha corso per 11 kilometri, per un attaccante è un lavoro mostruoso. In questo momento non cambierei Felice con nessun altro. È logico che se il mercato ci regalerà un attaccante, per giocare con lui o farlo rifiatare”.

CANDELA: “È un nostro giocatore ma si è strappato un muscolo in maniera importante con la Nazionale Under20. Non si è mai allenato con noi, aspettiamo che guarisca per arrivare qui e lavorare”.

SCAGLIA: “Si è allenato ieri, oggi ed è convocato per la partita di domani. Bisogna capire se arriva il tesseramento o meno, cose burocratiche sulle quali possiamo fare poco. Ruolo? Viene da due anni di non brillantezza assoluta, può fare l’esterno d’attacco, il terzino e anche la mezzala. Un jolly che può essere fondamentale”.

ULTIMI ARRIVATI: “Scaglia è arrivato in buone condizioni, ha lavorato col Parma anche se da fuori rosa ma comunque ha giocato anche qualche amichevole. Del Prete è fermo per infortunio, avrà bisogno di un paio di settimane per recuperare il terreno perso. Fornasier come accennavo sta bene ed è a disposizione”.

GRUPPO: “Ogni volta che arriva qualcuno, dopo due/tre giorni parlo con Pagliarulo, Evacuo e qualcun altro chiedendo come va l’inserimento dei nuovi Tizio o Caio. Mi rispondono sempre ‘Mister, benissimo perché in questo gruppo è facilissimo inserirsi’. È la verità, non ci sono prime donne o attori protagonisti”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...