FC Messina
Fc Messina corsaro, stesa la Palmese fuori casa: giallorossi avanti in Coppa-Cronaca e tabellino

Fc Messina corsaro, stesa la Palmese fuori casa: giallorossi avanti in Coppa-Cronaca e tabellino


Peloritani vittoriosi in trasferta, adesso affronteranno il Marina di Ragusa.

L’Fc Messina stacca il pass per il primo turno di Coppa Italia di serie D superando, nel preliminare, la Palmese in trasferta. I giallorossi si impongono di misura grazie a una rete in avvio di ripresa. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: In avvio di gara è la squadra calabrese a rendersi pericolosa in un paio di occasioni, soprattutto con Bonadio. I ritmi sono comunque lenti e le due squadre faticano a costruire azioni degne di nota. Al 23’, buona chance per Carrozza che mette in mezzo per Giuffrida e Pini, i quali sono anticipati. I messinesi ci provano ancora con Pini che lascia partire un tiro dal limite dell’area, il pallone finisce a lato. I neroverdi, invece, si fanno rivedere in avanti dopo la mezz’ora, Aiello però si fa trovare pronto. Poco dopo è Carbonaro a provarci, palla di poco a lato. Nel corso dell’unico minuto di recupero, viene annullato un gol a Carbonaro e si va così al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, Costantino manda dentro Correnti per Pini, mentre dall’altra parte fuori Nicosia e dentro Silvestri. I cambi dànno ragione ai siciliani che si portano subito in vantaggio con Alessandro Marchetti, la cui conclusione viene deviata da Bruno e diventa imparabile per De Caria. Tra i messinesi ci prova anche Correnti, ma questa volta l’estremo difensore neroverde si fa trovare pronto. I calabresi si fanno rivedere con Misale, a tenere meglio il campo è comunque l’Fc Messina che ci riprova con Correnti e Carbonaro. I giallorossi si portano vicini al raddoppio con Melillo e anche con Domenico Marchetti, mentre al 66’ i padroni di casa protestano per un presunto fallo da rigore commesso da Quitadamo. Nel finale, è ancora l’Fc Messina a costruire le migliori azioni, mentre i calabresi restano in dieci per un cartellino rosso rifilato a Saba, autore di un brutto fallo su Giuffrida. Dopo cinque minuti di recupero, il triplice fischio sancisce il passaggio del turno dei siciliani.

IL TABELLINO

PALMESE: De Caria, Bruno, Misale, Chiavazzo, Della Guardia, Granata, Occhiuto (55' Velardi), Nicosia (46' Silvestri), Bonadio (69' Saba), Schisciano, Spanò. A disp.: Barbieri, Circio, Buonocore, Tassi, Todaro. All. Sanchez.

FC MESSINA: Aiello, Casella, Quitadamo, Marchetti D., Brunetti, Giuffrida, Marchetti A., Pini (46' Correnti), Bevis (60' Melillo-77' Miele), Carbonaro (95' Santapaola), Carrozza. A disp.: Oliva, Puleo, Chiappino, Bonasera. All. Costantino.

ARBITRO: Cristian Robilotta di Sala Consilina (Cesarano-Maiorino)

MARCATORI: 46' A. Marchetti

NOTE: Espulsi: all'83' Saba (P) per gioco violento. Ammoniti:  Occhiuto, Occhiuzzo, Schisciano, Nicosia, Granata (P), Pini, Giuffrida, Quitadamo (M)

(Foto Marco Familiari)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...