Serie D
Palermo, Castagnini e Pergolizzi: “Unico obiettivo è la promozione. Chi viene qui deve sputare sangue”

Palermo, Castagnini e Pergolizzi: “Unico obiettivo è la promozione. Chi viene qui deve sputare sangue”


Il nuovo ds ed il nuovo mister rosanero in conferenza.

Giorno di presentazioni in casa Palermo. Sono intervenuti in conferenza il ds Renzo Castagnini ed il mister Rosario Pergolizzi. Questi i principali argomenti trattati.

Parla il ds Castagnini...

DIFFICOLTÀ: “L’unica che abbiamo è il tempo, dobbiamo fare in fretta. Bisogna sfruttarlo nel migliore dei modi. Costruiremo una squadra di giovani e più esperti, ma sicuramente sarà competitiva”.

RICCIARDO: “Siamo molto avanti nella trattativa, ma ancora non ci sono firme. Inutile fare nomi o parlare, bisogna prima fare. Appena arriveranno le firme saprete”.

MERCATO: “Costruiremo la rosa sul modulo, il 4-3-1-2, che vuole utilizzare il mister. È stata tra le prime cose che ci siamo detti quando ci siamo incontrati”.

RITIRO: “Stiamo lavorando per costruire la rosa, cercheremo di avere la squadra quasi al completo già per il ritiro che inizierà tra una settimana esatta”.

GIOCATORI: “Qui non devono venire calciatori a svernare, ma chi arriva qua deve buttare sangue per la causa”.

MAZZOTTA e ACCARDI: “Li abbiamo valutati, li stiamo valutando. Ma quello che cerchiamo dai nuovi arrivi è che sappiamo sposare la nostra causa e che abbiamo un animale dentro. Ovviamente dobbiamo capire come incastrare gli Over con gli Under”.

Parla mister Pergolizzi...

PREMESSA: “Sono onorato di essere qui davanti a tutte queste persone, ma preferisco lavorare sul campo”.

AVVERSARIE: “Conosciamo le nostre avversarie e soprattutto i giocatori e siamo consapevoli che cercheranno di metterci in difficoltà. Conteranno corsa, carattere e intensità, presupposti che non ci devono mai mancare”.

OBIETTIVO: “Sappiamo che sarà difficile ma anche ciò che vogliamo. Vogliamo arrivare primi e cercheremo di fare il meglio possibile”.

CONVINTO: “Qua ci sono persone molto professionali che compongono la società. Questo mi ha convinto ad accettare la proposta del Palermo. Tutti uniti abbiamo un unico obiettivo che è chiaro a tutti”.

MODULO: “La squadra verrà costruita sul modulo che sappiamo di dover applicare. Probabilmente faremo il 4-3-1-2, perché in una categoria del genere bisogna sapere sfruttare gli attaccanti”.

SANTANA-CARACCIOLO: “Sono profili idonei al campionato di Serie D. Questo non significa averli presi. Chi viene qua non deve farlo per soldi, ma perché c’è voglia di fare e di raggiungere l’obiettivo”.

RITARDO: “Contano mentalità e saper giocare a calcio, anche se siamo partiti in ritardo con queste due componenti i risultati arrivano”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...