Trapani
 
 

Trapani: i ‘salvatori della patria’ decisivi per le sorti del club


Quattro tifosi granata in missione a Roma.

Trapani: i ‘salvatori della patria’ decisivi per le sorti del club

Dopo una giornata frenetica, alle 17,31 di venerdì è  arrivata la fumata bianca: il Trapani calcio è stato ceduto ad una cordata di imprenditori capeggiata dal romano Giorgio Heller. Il passaggio è avvenuto a Roma presso lo studio del notaio Barbara Galea, dopo una lunga ed estenuante trattativa iniziata intorno alle 11,30.

Si sono vissuti momenti di autentica passione in cui hanno giocato un ruolo fondamentale un gruppo di quattro tifosi trapanesi, Alfonso Passalacqua, Vito Randazzo, Giancarlo Candela e Salvatore Sala, partiti la sera prima in macchina alla volta di Roma.

I quattro supporters, "i salvatori della patria", fuori dallo studio hanno atteso l'evolversi della trattativa, per poi intervenire nell'opera di convincimento di De Simone che più volte aveva minacciato di abbandonare la trattativa, non volendone sapere di firmare l'accordo, a causa della presenza inaspettata di Petroni, tra i possibili componenti della cordata di Heller.

Una telenovela conclusasi poi con la firma sul contratto di cessione. Sicuramente un grandissimo merito va ai quattro che hanno potuto gioire, a distanza, con tutto il popolo granata per un Trapani che quasi certamente, la prossima stagione giocherà di sabato.

Salvatore Puccio

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...