Eccellenza A
 
 
 

Licata, Scimonelli a GS.it: “Tra un paio di settimane cominciamo a programmare prossima stagione. Conferme, Campanella...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il presidente gialloblù.

Licata, Scimonelli a GS.it: “Tra un paio di settimane cominciamo a programmare prossima stagione. Conferme, Campanella...”

A quasi un mese dalla promozione in Serie D è già tempo di pensare al prossimo campionato in casa Licata. Abbiamo fatto il punto della situazione con Danilo Scimonelli, patron gialloblù, queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Presidente, quasi un mese dopo la festa promozione...

“Si vive bene (ride, ndr). Abbiamo la consapevolezza di aver fatto qualcosa di importante, non è sempre facile raggiungere gli obiettivi che ci si prefissa ad inizio stagione”.

Campionato vinto con numeri importanti...

“Una media di tre gol a partita è pazzesca. Abbiamo chiuso la stagione con 17 vittorie di fila e tra l’altro, se escludiamo la parentesi della sconfitta con la Parmonval e del pari con il Sant’Agata, eravamo reduci da altre otto vittorie di fila. Numeri importanti e va dato merito ai ragazzi e a mister Campanella, hanno fatto cose straordinarie. Con un pizzico di egocentrismo dico che anche noi società abbiamo fatto qualcosa di importante”.

C’è un sassolino che vuoi toglierti dalla scarpa?

“Non è proprio un sassolino ma ti spiego. La mia esperienza qui nasce tre anni fa, quindi ho vissuto in pieno l’annata delle contestazioni ed ero immotivatamente uno dei più bersagliati. Forse meritavo più applausi quell’anno che adesso dopo aver vinto il campionato, ma vabbè. Quando è arrivato Massimino, che non è l’ultimo arrivato, avrà sicuramente preso informazioni su di me e se sono rimasto alla presidenza un motivo ci sarà. Per me è motivo d’orgoglio. Inoltre sono molto felice che con Enrico è nato uno splendido rapporto personale oltre che lavorativo. Sono partito da insulti e bottigliate e sono arrivato agli applausi di quest’anno, fa piacere”.

Domandona: prossimo anno resterai alla presidenza?

“Ci siederemo con i soci e parleremo della prossima stagione. Come abbiamo più volte dichiarato siamo pronti ad accogliere in società altre persone che hanno a cuore le sorti del Licata. Che abbiano però realmente voglia di dare una mano e non solo a parole. Siamo assolutamente convinto che il Licata sia un patrimonio della città ed è giusto che la città sia coinvolta in un campionato importante come la Serie D”.

Quando si inizierà a programmare il prossimo campionato?

“Con gli altri soci siamo in costante contatto già adesso, ma tra una decina di giorni penso che ci incontreremo e cominceremo a progettare”.

Entriamo nei dettagli se possibile...

“Già quest’anno abbiamo avuto un budget da categoria superiore, quindi potremmo tranquillamente riproporlo. Ripeto però che vogliamo sempre crescere, quindi c’è la consapevolezza che qualcosa in più va sempre fatta”.

Il “Liotta” è pronto per la D?

“Ad oggi può fare la Serie D, ma c’è un ma. A noi, come ti accennavo, piace sempre crescere. Quindi faremo dei lavori di manutenzione insieme al Comune, per esempio per ospitare al meglio le squadre avversarie”.

Parliamo di aspetto tecnico...

“Altra cosa che dovremo valutare, come l’inserimento di figure professionali da inserire in società”.

Campanella e conferme di calciatori...

“In linea di massima l’idea è quella di confermare lo zoccolo duro della rosa, inserendo qualche giocatore di categoria e Under importanti che si aggiungano ai nostri. Il mister, per quello che ha fatto negli ultimi due anni, merita quantomeno una chiacchierata ma è ovvio che i matrimoni si fanno in due. Vedremo...”.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria