Serie D
 
 
 

Il Città di Messina c’è: Locri battuto 2-1 con Argomenti e Princi-Cronaca e tabellino


I peloritani tornano a farsi sotto nella lotta salvezza, superando in un colpo solo i calabresi e il Roccella.

Il Città di Messina c’è: Locri battuto 2-1 con Argomenti e Princi-Cronaca e tabellino

Successo di importanza capitale per il Città di Messina di mister Furnari che al “Despar Stadium” si impone per 2-1 su un Locri mai domo, neanche in situazione di inferiorità numerica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione del match per i padroni di casa con Quintoni, il cui sinistro però è debole. Lo stesso Quintoni al 10’ prova a lanciare Cangemi, il suo suggerimento però è troppo lungo. Gli ospiti si fanno vedere poco dopo con un cross di Indelicato per Condomitti che conclude altissimo. Al quarto d’ora ci prova Argomenti, ma Pellegrino in allungo mette in corner. Calabresi pericolosi con Trombino che col destro dal limite non inquadra lo specchio della porta. Si fa vedere anche Galesio tra i giallorossi, il suo colpo di testa però è debole. Poco dopo la mezz’ora, Città di Messina in vantaggio: azione gestita da Silvestri sulla destra, cross per Argomenti che gira di destro verso la porta e batte Pellegrino. Gli ospiti provano a reagire con un destro di Siano che finisce alto. Prima dell’intervallo, ci prova Quintoni su punizione e Pellegrino devia in corner, così si va al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nei primi minuti della ripresa, mister Quattrone manda dentro De Marco e Pannitteri per Caruso e Indelicato. I peloritani ci provano con Nicosia, ma le sostituzioni dànno ragione agli ospiti con De Marco che al 58’ trasforma un rigore che lui stesso si era conquistato per trattenuta di Galesio, riportando il punteggio in parità. Episodio dubbio al 70’ con Galesio che finisce a terra in area ospite, ma l’arbitro non ravvisa nulla. Tre minuti più tardi, occasione per La Rosa che conclude debolmente e Paterniti così blocca. Al 77’, i giallorossi tornano in vantaggio: dopo un batti e ribatti in area, il pallone arriva a Princi che si ritrova da solo davanti al portiere e insacca in porta. Gli ospiti provano subito a reagire e si rendono pericolosi con Trombino, ma Paterniti devia in corner. Subito dopo, secondo giallo per La Rosa che lascia il Locri in inferiorità numerica, i calabresi provano a gettarsi in avanti ma i peloritani tengono il vantaggio e scavalcano in classifica proprio gli amaranto.

IL TABELLINO

CITTA' DI MESSINA: Paterniti, Silvestri, Fragapane, Bellopede, Berra, Bombara, Nicosia, Quintoni (80' Calcagno), Galesio (76' Codagnone), Argomenti (83' Ferraù), Cangemi (71' Princi). A disp.: Landi, De Lucia, Cannino, Santoro, Di Vincenzo. All. Furnari.

LOCRI: Pellegrino, Indelicato (51' Pannitteri), Varricchio, Russo, Caruso (51' De Marco), Baccillieri, La Rosa, Pagano, Siano, Trombino, Condomitti. A disp.: Manno, Costabile, D'Apice, Fania, Amato, Cosentini, Biancola. All. Quattrone

ARBITRO: Centi di Viterbo (D'Ilario-Mattera)

MARCATORI: 33' Argomenti, 58' rig. De Marco, 77' Princi

NOTE: Ammoniti: Russo, La Rosa, Siano (L), Quintoni, Princi (CdM). Espulsi: all'81' La Rosa (L) per doppia ammonizione.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria