Eccellenza B
 
 
 

Paternò di misura sul Camaro, la decide Scapellato nel finale-Cronaca e tabellino


I rossazzurri giocano una buona gara e si aggiudicano tre punti pesanti nonostante due legni colpiti in precedenza.

Paternò di misura sul Camaro, la decide Scapellato nel finale-Cronaca e tabellino

Si è giocato al “Falcone Borsellino” di Paternò il match tra i rossazzurri e il Camaro, una sorta di posticipo della 24^ giornata del girone B di Eccellenza (CLICCA QUI per vedere come sono andate le altre gare odierne). I rossazzurri si sono imposti di misura e hanno raggiunto proprio i peloritani a quota 35 punti, agganciandoli al quinto posto (per leggere la classifica, CLICCA QUI). Torna quindi forte la candidatura della squadra di mister Pensabene per i play off. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Dopo un’iniziale fase di studio in cui le squadre non si pungono più di tanto, la prima occasione arriva al 18’ ed è per i padroni di casa, con un colpo di testa indisdioso di Romero che viene parato da Sanneh. Altra opportunità per i rossazzurri al 26’ con Taormina, la cui punizione è intercettata da Guarnera che però non riesce a concretizzare. Alla mezz’ora è nuovamente Taormina a impensierire Sanneh, ma si procede sul filo dell’equilibrio con gli ospiti che comunque faticano ad affacciarsi in avanti. Si va così al riposo a reti inviolate.

SECONDO TEMPO: La ripresa riparte senza cambi da una parte e dall’altra. Al 59’, Paternò vicinissimo al vantaggio con una conclusione di Asero che si infrange sulla traversa, il legno salva dunque i neroverdi con Sanneh battuto. Un minuto dopo, altro legno per gli etnei con il colpo di testa di Messina che viene respinto dal palo. Poco più di dieci minuti più tardi, botta per Falcone che è costretto a lasciare il campo (al suo posto dentro Mondello). Sugli sviluppi di un corner, proteste dei padroni di casa per una presunta gomitata ai danni di Lentini, ma l’arbitro lascia correre. Al 75’ Sanneh salva i suoi sul mancino a giro di Taormina, mettendo in corner. Per i rossazzurri ci prova anche il neo entrato Cordaro, il cui destro finisce sul fondo. All’86’ arriva il vantaggio, fondamentalmente meritato, per i padroni di casa: azione manovrata di Taormina, palla per Asero che rimette in mezzo e Scapellato è il più lesto di tutti per ribadire in rete. Nel finale, i rossazzurri gestiscono il vantaggio e portano a casa i tre punti.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria