LIVE!

Logo Catanzaro
CNZ
2
LEO
0
Logo Sicula Leonzio
Logo Reggina
REG
3
CAT
0
Logo Catania
Logo Locri
LOC
3
ACI
1
Logo Acireale
Logo Portici
PRT
2
MES
2
Logo Messina
Logo Gela
GEL
0
CTN
2
Logo Cittanovese
Logo Igea Virtus
IGV
0
ROC
0
Logo Roccella
Logo Nocerina
NOC
2
SAN
1
Logo Sancataldese
Logo Città di Messina
CDM
0
MAR
0
Logo Marsala
Logo Sant'Agata
SAG
0
LIC
0
Logo Licata
Logo Biancavilla
BIA
0
PLZ
1
Logo Palazzolo
Eccellenza B
 
 
 

Eccellenza/B: Marina di Ragusa in fuga, +6 sul Biancavilla! Vittorie pesanti per Camaro e Santa Croce


Il resoconto della 23^ giornata. Rinviate Palazzolo-Milazzo e Rosolini-Atletico Catania. Successi per Scordia e San Pio X negli anticipi

Eccellenza/B: Marina di Ragusa in fuga, +6 sul Biancavilla! Vittorie pesanti per Camaro e Santa Croce

Si è giocata la 23^ giornata del girone B di Eccellenza. CLICCA QUI per leggere la classifica. Di seguito i resoconti delle gare, a osservare il turno di riposo è stato il Biancavilla, mentre sono state due le gare rinviate:

GIOCATE IERI
CATANIA SAN PIO X-PATERNO’ 3-2

Successo preziosissimo, in rimonta, per la squadra biancorossa che si impone sui rossazzurri. Gli ospiti si portano avanti subito dopo la mezz’ora con Scapellato, ma pochi minuti dopo a pareggiare i conti è Abate. Prima dell’intervallo, raddoppio per la squadra rossazzurra con Raimondi e il primo tempo si chiude sull’1-2. Nella ripresa, la squadra di mister Anastasi è brava a crederci e a ribaltarla: in avvio di secondo tempo arriva il pari biancorosso, ancora con Abate, poi Tosto porta avanti i padroni di casa e il risultato non cambia più. Paternò che resta dunque fermo a 32 punti, mentre il Catania San Pio X si porta a quota 24.

TERME VIGLIATORE-SCORDIA 1-2

Punti salvezza pesanti per la squadra di mister Serafino che espugna il “Comunale” Italia 90 e si porta a quota 27 in classifica, superando proprio i giallorossoverdi. I rossazzurri la sbloccano al 35’ su rigore con Baglione e trovano il raddoppio prima dell’intervallo sempre dal dischetto, ma questa volta con Provenzano. Nella ripresa, Addamo accorcia le distanze per i padroni di casa con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Da segnalare, inoltre, un espulso per parte: Foti e Licata, entrambi per doppio giallo.

OGGI
CAMARO-GIARRE 3-0

Gara quasi senza storia e chiusa in poco più di mezz’ora quella del “Despar Stadium”. I neroverdi ritrovano un successo che mancava da oltre due mesi e scacciano via questo momento di crisi salendo a quota 35 punti, in quinta posizione. I gialloblu provano a fare la gara nelle fasi iniziali, ma al 25’ è la squadra di Lucà a sbloccarla con Paludetti, su cross di Cardia. Gli ospiti cercano di reagire, ma alla mezz’ora ecco il raddoppio dei peloritani con De Luca, che ribadisce in rete il tentativo di Paludetti respinto dal palo. Cinque minuti più tardi arriva il tris, ancora con Paludetti, su cross da destra di Genovese. I gialloblu provano a reagire con Aleo e, nella ripresa, sciupano anche un rigore con Giannaula (decisiva la parata di Sanneh). Prima del triplice fischio c’è ancora il tempo per la traversa colpita da Mondello (anche se l’esterno era in posizione di fuorigioco) e per una grandissima occasione sciupata da Genovese.

MARINA DI RAGUSA-JONICA 3-0

Continua inarrestabile la marcia della formazione di mister Utro, sempre più leader di questo campionato. Sfruttando il turno di riposo del Biancavilla e alcuni rinvii, i rossoblu ne approfittano per portarsi a +6 dalle dirette inseguitrici. A sbloccare il risultato, al 36’, è Maiorana che finalizza un’azione passata anche dai piedi di Carnemolla e Nicola Arena. Nella ripresa la formazione iblea chiude i conti con la doppietta di Nicola Arena che in avvio di secondo tempo trova il raddoppio e qualche minuto dopo realizza la sua seconda rete personale dell’attaccante che la chiude. La squadra di mister Moschella, invece, resta al terzultimo posto.

REAL ACI-SANTA CROCE 0-3

La squadra di mister Lucenti conferma l’ottimo periodo di forma: terzo successo consecutivo e sesto risultato utile di fila per restare nelle zone alte della classifica, con tanto di aggancio al terzo posto al Palazzolo (che però dovrà recuperare la gara col Milazzo). I biancazzurri archiviano la pratica Real Aci, imponendosi in casa del fanalino di coda con un secco 0-3 grazie alle reti di Evola, Nassi e Scerra. Squadra granata sempre più ultima, lo spettro della retrocessione si fa ormai sempre più concreto.

Rinviate, in seguito al maltempo, due gare. La sfida tra Palazzolo e Milazzo verrà recuperata il 6 marzo, mentre quella tra Rosolini e Atletico Catania è stata rinviata per via dell’allerta meteo e della conseguente ordinanza del sindaco.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria