Eccellenza A
 
 

Ecc/A: le tre di testa non sbagliano, grandi successi per Parmonval, Caccamo e Favara-I resoconti


Bene anche il Mazara, rinviata Castelbuono-Cus Palermo.

Ecc/A: le tre di testa non sbagliano, grandi successi per Parmonval, Caccamo e Favara-I resoconti

Cala il sipario anche sulla 23^ giornata del campionato di Eccellenza girone A. Sono 20 le reti segnate che hanno fruttato quattro vittorie delle squadre di casa e tre successi corsari, è stata rinviata per neve Castelbuono-Cus Palermo. Si torna in campo mercoledì 27 febbraio per l’unico turno infrasettimanale della stagione. Qui di seguito i resoconti, CLICCA QUI per vedere la classifica.

PARMONVAL-DATTILO 1-0

Ruggito della Parmonval che si aggiudica lo scontro diretto in chiave play off con il Dattilo. A decidere il match è una rete dell’esperto Bennardo giunta alla mezz’ora del primo tempo. Parmonval che aggancia proprio il Dattilo a quota 40 punti.

PARTINICAUDACE-CANICATTÌ 0-2

Sorride il Canicattì che espugna anche il campo del Partinicaudace con il più classico dei risultati. A segnare per i biancorossi Angelo Caronia nella prima frazione e De Luca nella ripresa, entrambi su rigore, tra le proteste dei padroni di casa. Canicattì che sale a 55 sempre a -6 dal Licata primo, resta penultimo a 11 il Partinicaudace.

SANT’AGATA-GERACI 2-1

In rimonta sorridere il Sant’Agata che ha la meglio di un sempre ostico Geraci. A sbloccare sono proprio gli ospiti dopo una decina di minuti con Serio ma i messinesi trovano il pari grazie a Piyuka a metà prima frazione. Nel finale, a quattro giri di lancette dal triplice fischio, una zampata di Bontempo fa esplodere di gioia i suoi. Sant’Agata sempre terzo a 48, resta a 32 il Geraci.

MAZARA-MARSALA1912 3-0

Senza troppe storie il match che ha visto il Mazara avere la meglio sul Marsala1912. A sbloccare il match è Giannusa prima del quarto d’ora e lo stesso ex Marsala (in D) trova il raddoppio alla mezz’ora dimostrandosi ancora una volta un lusso per la categoria. Ad inizio ripresa ci pensa Pierino Concialdi ad arrotondare realizzando un rigore. Mazara che sale a 40 con Dattilo e Parmonval, resta in zona play out a 20 il Marsala1912.

ALCAMO-CACCAMO 1-2

Tanta voglia di salvezza per il Caccamo che espugna, ed in rimonta, il campo dell’Alcamo. A passare in vantaggio sono al 25’ i bianconeri con Pirrone, ma proprio in avvio di ripresa bomber Mercanti trova il pari. Lo stesso attaccante ex Cus Palermo segna anche il gol del definitivo 1-2 a venti dalla fine. Sale a 18 il Caccamo e scavalca il Cus (che ha una partita in meno), resta a 29 l’Alcamo.

LICATA-CASTELLAMMARE 2-0

Centra la decima vittoria di fila il Licata che regola con il più classico dei risultati anche il Castellammare. Poco da dire sul match, eccezion fata per un paio di grandi interventi del portiere Valenti che ha negato la gioia del gol agli ospiti. A sbloccare manco a dirlo è Cannavò dopo neanche cinque minuti, poi ad inizio ripresa Totò Maltese in mischia trova il raddoppio. Licata sempre primo a 61 e +6 sul Canicattì, Castellammare fermo a 28.

MUSSOMELI-PRO FAVARA 2-4

Probabilmente il match più divertente di giornata ma a sorridere è solo il Favara che espugna il campo del Mussomeli calando il poker. Partita noiosa ma molto maschia nella prima frazione, nei secondi 45 minuti succede invece di tutto. I gialloblù sferrano un uno-due prepotente passando in vantaggio con Contino e arrotondando con Sane. I padroni di casa non ci stanno e accorciano con Sciacca, ma il Favara torna a +2 ancora Contino. Panepinto si procura un rigore che Fabio Messina realizza tornando ad un gol dal pari, ma nel finale sempre dal dischetto Priolo fissa il punteggio sul 2-4. Sale a 34 il Favara che ottiene la quinta vittoria nelle ultime sei giornate, resta a 26 il Mussomeli.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...