Trapani
 
 

Trapani, il cuore non basta! I granata ribaltano la Cavese, ma si fanno raggiungere nel finale-Cronaca e tabellino


Al “Provinciale” termina 2-2: ai siciliani non bastano le reti di Tulli e Taugourdeau.

Trapani, il cuore non basta! I granata ribaltano la Cavese, ma si fanno raggiungere nel finale-Cronaca e tabellino

Un grande cuore non basta al Trapani. Al “Provinciale” i granata vanno sotto con la Cavese dopo un quarto d’ora, poi la ribaltano nella ripresa ma subiscono il gol del pari nel finale, perdendo due punti dalla Juve Stabia che ha battuto di misura la Reggina. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Fase di studio nei primi minuti di gara, con i granata che gestiscono il possesso palla e gli ospiti che si affidano ai lanci lunghi, nonostante il forte vento. Al quarto d’ora, campani in vantaggio: Maza pesca Rosafio in profondità, l’attaccante stoppa la sfera e mette in mezzo per Tumbarello che anticipa Costa Ferreira e mette in rete. I siciliani accusano il colpo e così la squadra di mister Modica sfiora il raddoppio con Rosafio, il cui tentativo è impreciso. Alla mezz’ora, il Trapani si fa vedere in avanti: destro potente di Taugourdeau su servizio di Ferretti, ma pallone sul fondo. Cinque minuti più tardi, primo cambio per la Cavese, fuori Lia che ha accusato un problema muscolare, dentro Bruno. Il finale di tempo regala tante emozioni: prima Tulli sulla sinistra salta un avversario e mette in mezzo, Evacuo può concludere a bota sicura ma Bacchetti lo anticipa. Poco dopo è lo stesso Tulli che, da buona posizione, non riesce a concludere. Poco prima dell’intervallo, grandi proteste della squadra di casa: Evacuo viene cinturato in area di rigore, ma l’arbitro incredibilmente lascia proseguire. Si va così al riposo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, Modica inserisce Magrassi per Sainz-Maza. I granata ripartono con carattere, mentre gli ospiti cercano di sfruttare qualche ripartenza. Mister Italiano dopo qualche minuto sceglie di sostituire Scognamillo con Toscano, arretrando Taugourdeau in difesa. La gara sembra innervosirsi con due gialli per gli ospiti nel giro di una manciata di minuti e al 62’ ecco il pareggio del Trapani con il suo uomo più in forma: imbucata di Toscano per Evacuo che difende il pallone e serve Tulli che con un diagonale batte un non perfetto De Brasi. I siciliani sono rinvigoriti dal gol e si rendono pericolosi prima con Costa Ferreira, poi con Toscano e al 75’ conquistano un calcio di rigore per un fallo ai danni di Tulli: sul dischetto va il francese Taugourdeau che gonfia la rete mettendola lì dove De Brasi non può arrivare. Tulli è scatenato, l’esterno salta su cross di Corapi ma la sfera viene deviata in corner. A questo punto la Cavese torna a farsi vedere in avanti con Magrassi, Taugourdeau si immola e devia in angolo. E proprio sugli sviluppi dell’angolo, Rosafio spizza di testa e Bacchetti, tutto solo, di sinistro mette alle spalle di Dini. Poco dopo lo stesso Dini salva i suoi su un tentativo di Logoluso e per poco dunque il Trapani non rischia di finire sotto nel punteggio. L’ultima occasione è per i granata, ma Ferrara salva i suoi su colpo di testa di Evacuo dopo un’uscita sbagliata da De Brasi. Termina dunque in parità.

IL TABELLINO

TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira, Scognamillo (52' Toscano), Pagliarulo, Lomolino (65' Franco); Aloi, Taugourdeau, Corapi (85' Girasole); Ferretti, Evacuo, Tulli. A disp.: Cavalli, Ferrara, Da Silva, Mulè, Scrugli, D’Angelo, Mastaj, Valenti. All. Italiano.

CAVESE (4-3-3): De Brasi; Lia (35' Bruno), Silvestri, Bacchetti, Ferrara; Pugliese (71' Logoluso), Migliorini, Tumbarello (70' Flores-Heatley); Rosafio, Sainz-Maza (46' Magrassi), Fella (59' Favasuli). A disp.: Trapani, Manetta, Buda, Nunziante, Castagna, Agate, De Rosa. All. Modica.

ARBITRO: Cudini di Fermo (Zaninetti-Lattanzi).

MARCATORI: 14' Tumbarello, 62' Tulli, 76' rig. Taugourdeau, 84' Bacchetti

NOTE: Ammoniti: Pagliarulo (T), Ferrara, Migliorini (C)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

19/06/2019 - Italiano saluta: “Quello che abbiamo fatto tutti insieme è leggenda, Trapani era nel mio destino”-La lettera 15/06/2019 - Trapani-Piacenza 2-0: le pagelle granata 26/04/2019 - Trapani, Italiano: “Con la Paganese per archiviare pratica secondo posto. Ai play off per chiudere in bellezza…” 11/04/2019 - Trapani rialzati: non è il momento di mollare... 09/02/2019 - Trapani, Italiano: “Con Bisceglie senza giusta concentrazione rischiamo brutte sorprese. Dobbiamo sfruttare loro lacune” 26/01/2019 - Trapani, Italiano: “Sosta ci ha penalizzato. Con Siracusa è derby sentito, sarà gara tosta”-Conferenza 29/12/2018 - Trapani, Italiano: “Mercato? Non bisogna distruggere quanto costruito. Reggina in forma, sarà dura” 22/12/2018 - Trapani, Italiano: “Voglio una squadra che abbia il sangue agli occhi. I ragazzi sono carichi, grande disponibilità da…”-Conferenza 15/12/2018 - Trapani, Italiano: “Contro il Rende per tornare a correre. Sarà snodo importante“-La conferenza 07/12/2018 - Trapani, Italiano: “Juve Stabia peggiore avversario. Il 'Provinciale' può spingerci all'impresa“-La conferenza 01/12/2018 - Trapani, Italiano: “Ampi margini di crescita, vogliamo mantenere questa classifica. Occhio alla Viterbese...”-Conferenza 16/11/2018 - Trapani, Italiano: “Importante vincere prima della sosta, riprendiamoci il primo posto. Ferretti e Nzola...“-La conferenza 09/11/2018 - Trapani, Italiano: “Casertana tre le più forti del girone ma possiamo metterli in difficoltà. Nzola...“-La conferenza 02/11/2018 - Trapani, Italiano: “Presto per porsi un obiettivo. Matera non è allo sbando. Su Evacuo e il fattore casalingo...“-La conferenza 26/10/2018 - Trapani, Italiano: “Con la Cavese sfida delicata. Mi aspetto di più da Evacuo e Nzola“-La conferenza 19/10/2018 - Trapani, Italiano: “Abbiamo voglia di ripartire. Occhio al Rieti, Evacuo...“-La conferenza 05/10/2018 - Trapani, Italiano: “Per fare bene a Monopoli occorre giusto atteggiamento. Mentalità provinciale...”-Conferenza 28/09/2018 - Trapani, Italiano: “Siracusa non è inferiore alla Leonzio, atteggiamento sarà fondamentale. Tifosi? Mi auguro...” 21/09/2018 - Trapani, Italiano: “Vibonese difficile da scardinare. Non dovremo sbagliare atteggiamento: spirito battagliero!”-Conferenza 07/08/2018 - Trapani, Italiano : “Questa è la mia squadra del cuore, vogliamo fare bene. Siamo giovani e affamati di successi”
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...