Serie D
 
 
 

Marsala bello e sfortunato: il Bari è cinico e si impone 3-1 in rimonta-Cronaca e tabellino


I lilibetani erano passati in vantaggio con Manfré, poi la rimonta biancorossa con Floriano, Brienza e Simeri. Palo colpito da Corsino sul 2-1.

Marsala bello e sfortunato: il Bari è cinico e si impone 3-1 in rimonta-Cronaca e tabellino

Un buon Marsala cade al “San Nicola” di Bari dopo essere passato in vantaggio. Gli azzurri di mister Giannusa giocano una buona gara al cospetto della capolista, brava però a non disunirsi e a riuscire nella rimonta. Lilibetani anche sfortunati, con un palo colpito sul risultato di 2-1. Di seguito, la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Gara piacevole sin dalle prime battute, la prima occasione è per i padroni di casa con un colpo di testa di Floriano su servizio di Bolzoni, ma Giappone si fa trovare pronto con una grande parata. I siciliani rispondono con Candiano su un disimpegno non perfetto di Marfella e al 25’ il Marsala trova il vantaggio: combinazione tra Candiano e Manfré con quest’ultimo che approfitta di un’incomprensione tra Mattera e Di Cesare e batte da due passi Marfella. I pugliesi cercano la reazione immediata con Brienza e Floriano. Ed è proprio l’attaccante, al 45’, a pareggiare i conti dopo aver superato Maraucci e aver messo alle spalle di Giappone con un tiro a giro. Si va così al riposo sull’1-1.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, grosso rischio per i biancorossi con Marfella che si lascia sfuggire una conclusione di Candiano ma recupera prima che superi la linea. Al 48’, rigore per il Bari per un contatto tra Maraucci e Floriano: sul dischetto va Brienza che non sbaglia e porta avanti i suoi. Reazione immediata per la squadra di mister Giannusa, ma il Marsala è sfortunato e il destro potente di Corsino si stampa sul palo. Azzurri pericolosi ancora con Sekkoum, ma Marfella para in due tempi. I padroni di casa poi ci provano in due occasioni con Simeri che però non è preciso. I padroni di casa abbassano i ritmi e obbligano i siciliani a fare la partita per cercare la rimonta. Negli ultimi minuti, dunque, si gioca veramente poco con i biancorossi che gestiscono il vantaggio senza forzare. I lilibetani ci provano fino alla fine e il Bari così la chiude al 95’: lancio in avanti per Simeri che forse commette fallo su Giardina per superarlo e poi batte Giappone con un destro sul secondo palo, è 3-1 al triplice fischio.

IL TABELLINO

BARI: Marfella, Aloisi (90' Turi), Di Cesare, Mattera, Quagliata, Hamlili, Bolzoni, Floriano, Brienza, Piovanello (82' Nannini), Pozzebon (60' Simeri). A disp.: Maurantonio, Cacioli, Neglia, Bianchi, Iadaresta, Langella. All. Cornacchini.

MARSALA: Giappone, Maraucci, Sekkoum, Galfano, Candiano, Corsino (63' Bonfiglio), Prezzabile, Lo Nigro, Napolitano (82' Rallo), Manfrè (57' Balistreri), Giardina. A disp.: Campagno, Benivegna, Fragapane, Tripoli, Giuffrida, Ciancimino, Giannusa. All. Giannusa.

ARBITRO: Mattia Caldera di Como (Landoni-Voytyuk)

MARCATORI: 25' Manfré, 45' Floriano, 48' rig. Brienza, 95' Simeri

NOTE: Ammoniti: Corsino, Galfano (M)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria