Serie D
 
 
 

Marsala bello e sfortunato: il Bari è cinico e si impone 3-1 in rimonta-Cronaca e tabellino


I lilibetani erano passati in vantaggio con Manfré, poi la rimonta biancorossa con Floriano, Brienza e Simeri. Palo colpito da Corsino sul 2-1.

Marsala bello e sfortunato: il Bari è cinico e si impone 3-1 in rimonta-Cronaca e tabellino

Un buon Marsala cade al “San Nicola” di Bari dopo essere passato in vantaggio. Gli azzurri di mister Giannusa giocano una buona gara al cospetto della capolista, brava però a non disunirsi e a riuscire nella rimonta. Lilibetani anche sfortunati, con un palo colpito sul risultato di 2-1. Di seguito, la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Gara piacevole sin dalle prime battute, la prima occasione è per i padroni di casa con un colpo di testa di Floriano su servizio di Bolzoni, ma Giappone si fa trovare pronto con una grande parata. I siciliani rispondono con Candiano su un disimpegno non perfetto di Marfella e al 25’ il Marsala trova il vantaggio: combinazione tra Candiano e Manfré con quest’ultimo che approfitta di un’incomprensione tra Mattera e Di Cesare e batte da due passi Marfella. I pugliesi cercano la reazione immediata con Brienza e Floriano. Ed è proprio l’attaccante, al 45’, a pareggiare i conti dopo aver superato Maraucci e aver messo alle spalle di Giappone con un tiro a giro. Si va così al riposo sull’1-1.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, grosso rischio per i biancorossi con Marfella che si lascia sfuggire una conclusione di Candiano ma recupera prima che superi la linea. Al 48’, rigore per il Bari per un contatto tra Maraucci e Floriano: sul dischetto va Brienza che non sbaglia e porta avanti i suoi. Reazione immediata per la squadra di mister Giannusa, ma il Marsala è sfortunato e il destro potente di Corsino si stampa sul palo. Azzurri pericolosi ancora con Sekkoum, ma Marfella para in due tempi. I padroni di casa poi ci provano in due occasioni con Simeri che però non è preciso. I padroni di casa abbassano i ritmi e obbligano i siciliani a fare la partita per cercare la rimonta. Negli ultimi minuti, dunque, si gioca veramente poco con i biancorossi che gestiscono il vantaggio senza forzare. I lilibetani ci provano fino alla fine e il Bari così la chiude al 95’: lancio in avanti per Simeri che forse commette fallo su Giardina per superarlo e poi batte Giappone con un destro sul secondo palo, è 3-1 al triplice fischio.

IL TABELLINO

BARI: Marfella, Aloisi (90' Turi), Di Cesare, Mattera, Quagliata, Hamlili, Bolzoni, Floriano, Brienza, Piovanello (82' Nannini), Pozzebon (60' Simeri). A disp.: Maurantonio, Cacioli, Neglia, Bianchi, Iadaresta, Langella. All. Cornacchini.

MARSALA: Giappone, Maraucci, Sekkoum, Galfano, Candiano, Corsino (63' Bonfiglio), Prezzabile, Lo Nigro, Napolitano (82' Rallo), Manfrè (57' Balistreri), Giardina. A disp.: Campagno, Benivegna, Fragapane, Tripoli, Giuffrida, Ciancimino, Giannusa. All. Giannusa.

ARBITRO: Mattia Caldera di Como (Landoni-Voytyuk)

MARCATORI: 25' Manfré, 45' Floriano, 48' rig. Brienza, 95' Simeri

NOTE: Ammoniti: Corsino, Galfano (M)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria