Serie D
Pari pirotecnico al ‘Mazzola’: 3-3 nel derby tra Sancataldese e Marsala-Cronaca e tabellino

Pari pirotecnico al ‘Mazzola’: 3-3 nel derby tra Sancataldese e Marsala-Cronaca e tabellino


Un punto a testa per verdeamaranto e azzurri in una gara condizionata dalle proteste verso l’arbitro.

Un punto utile a muovere la classifica in entrambi i casi. Al “Valentino Mazzola”, infatti, termina in parità per 3-3 il derby siciliano tra Sancataldese e Marsala. I verdeamaranto salgono così a quota 23 punti e si lasciano alle spalle due sconfitte consecutive, mentre gli azzurri vengono scavalcati da Cittanovese e Castrovillari e scendono in quinta posizione a quota 33. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione del match per i padroni di casa con Montalbano che lancia Ficarrotta la cui conclusione si spegne di poco alta sulla traversa. Al quarto d’ora ci prova Bonfiglio la cui conclusione però è troppo centrale. Al 26’, ospiti in vantaggio tra le proteste dei verdeamaranto: Bonfiglio lancia Sekkoum che in tap-in la mette dentro, ma i padroni di casa lamentano un fuorigioco che era stato segnalato dal guardalinee e che l’arbitro ha ignorato. La partita si fa nervosa e ad approfittarne è ancora la formazione di mister Giannusa, che al 37’ trova il raddoppio con Manfré, bravo a battere Franza con un diagonale chirurgico sugli sviluppi di un corner. Quattro minuti più tardi, la Sancataldese accorcia: Bruno trova l’assist vincente per Gambino che in allungo deposita in rete. Si va avanti col recupero per circa dieci minuti, in cui i padroni di casa sfiorano il pari con Ficarrotta, ma al riposo il punteggio è di 1-2.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, buona occasione per la Sancataldese con Gambino che scheggia la traversa dalla distanza. La squadra lilibetana però allunga ancora trovando la rete dell’1-3: è il 51’ quando Bonfiglio trova Di Marco il quale mette in mezzo per Sekkoum che da buona posizione non sbaglia. Nove minuti più tardi, però, i padroni di casa accorciano le distanze ancora con Gambino che approfitta di un errore di Giuffrida e trafigge Giappone per il 2-3. Al 63’ ecco il gol del pari: nuova ingenuità difensiva della squadra di Giannusa sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Ficarrotta e Sicurella di testa la mette dentro. Qualche minuto dopo, Manfré ha una ghiotta occasione a botta sicura, ma Franza compie un autentico miracolo e salva i verdeamaranto deviando sul palo. Nel finale, altro legno per gli ospiti che stavolta trovano la traversa e così il risultato non cambia più fino al triplice fischio, 3-3.

IL TABELLINO

SANCATALDESE: Franza, Passanante (91' Florio), Lucarelli, Calabrese, Di Marco, Longo, Bruno (75' Costanzo), Di Stefano, Gambino, Ficarrotta, Montalbano (80' El Hadj). A disp.: La Cagnina, Giarrusso, Sessa, Cossentino, Mosca, Sicurella. All. Milanesio.

MARSALA: Giappone, Galfano, Sekkoum, Maraucci, Giuffrida, Candiano, Prezzabile, Lo Nigro (57' Corsino), Giardina, Manfré, Bonfiglio (69' Tripoli). A disp.: Compagno, Benivegna, Fragapane, Napolitano, Ciancimino, Mazzara, Patti. All. Giannusa.

ARBITRO: Grasso di Ariano Irpino (Chillemi-Selmi)

MARCATORI: 26', 51' Sekkoum, 37' Manfré, 41', 60' Gambino, 63' Sicurella

NOTE: Ammoniti: Galfano, Candiano (M)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...