Serie D
 
 
 

Marsala, Bonfiglio a GS.it: “Qui per rimettermi in gioco. Società ambiziosa, voglio la Serie C con questa maglia”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il fantasista azzurro 

Marsala, Bonfiglio a GS.it: “Qui per rimettermi in gioco. Società ambiziosa, voglio la Serie C con questa maglia”

Arrivato a dicembre dal Palermo, Ciccio Bonfiglio sta prendendo sempre più per mano questo Marsala. Col fantasista palermitano, Goalsicilia.it ha fatto un punto tra presente e futuro. 

Sei a Marsala già da un mese, il primo bilancio è più che positivo.

"Mi trovo bene con tutti, di Marsala mi aveva parlato bene il mio procuratore Sampino che aveva giocato qui in passato. Abbiamo trovato l'accordo con il signor Cottone e sono venuto qui per rimettermi in gioco".

Avevi diverse richieste dalla Serie C, perché hai deciso di sposare il progetto azzurro?

"Marsala ha ambizioni, se tutto va bene, può puntare alla C. Magari non quest'anno che ci sono compagini come Bari e Turris. Però noi non siamo male e comunque puntiamo ai play off".

Peccato per qualche piccolo problemino societario extra campo...

"Ci arrivano voci positive, dovrebbe sistemarsi tutto a breve".

Come ti sei approcciato per la prima volta alla Serie D?

"I miei compagni mi hanno messo subito a mio agio, poi nel calcio cambia solo la tecnica ma il pallone è uguale dalla Serie A alla prima categoria".

L'obiettivo immagino però sia quello di tornare a calpestare campi più prestigiosi...

"Io punto sempre a salire, però se saliamo col Marsala non sarebbe male...Apprezzo il fatto che la società mi stia dando questa opportunità. Ovvio che è il sogno di tutti vestire maglie importanti".

Palermo, Sicula Leonzio e ora Marsala: si può dire che preferisci giocare in Sicilia?

"Mi piace giocare a calcio, sono stato bene anche a Bergamo all'Albinoleffe, l'importante è giocare, il resto è quasi indifferente".

C'è un aneddotto particolare della tua avventura al Palermo?

"Mi sono allenato spesso in prima squadra, ho preso come esempio Alino Diamanti. Mi ha sorpeso il fatto che i più forti sono sempre i più umili: lui mi ha preso fin da subito sotto braccio e mi dava consigli quando invece magari altri ti snobbavano".

Tornando al presente, domenica farete visita ad una Sancataldese che in casa venderà cara la pelle.

"Col mister e con i compagni ne abbiamo parlato, nessuno ci regala niente. Abbiamo bisogno di punti come tutti, non siamo ancora sazi".

Qual è il vostro obiettivo da qui a fine stagione?

"So che l'obiettivo di inizio anno era la salvezza, ma noi, per il nostro bene vogliamo andare a fare i play off. Fare i play off da neopromossa farebbe rumore, altrimenti possiamo aver fatto bene ma non se ne ricorderà nessuno".

Si parla un gran bene di mister Giannusa...

"Tecnico giovane e molto preparato. Ho avuto allenatori in categorie superiori che non si avvicinano minimamente a lui. E' un grande, rispetta e considera tutti allo stesso modo, dai più piccoli ai più grandi, da chi gioca di più a chi gioca meno".

Per chiudere...

"Ringrazio Marsala società nella persona del signor Cottone che mi ha dato questa opportunità e il tifo azzurro che mi supporta dal primo momento in cui sono arrivato".

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria