Serie D
Città di Messina, quanta sfortuna! Legni e rigore sbagliato, a far ‘Festa’ è la Nocerina-Cronaca e tabellino

Città di Messina, quanta sfortuna! Legni e rigore sbagliato, a far ‘Festa’ è la Nocerina-Cronaca e tabellino


Una rete del centrocampista regala i tre punti ai rossoneri, ma i peloritani possono recriminare per diversi episodi non sfruttati.

Tante occasioni e poco cinismo. Si potrebbe riassumere così la partita odierna del Città di Messina di mister Furnari che oggi al “Despar Stadium” ha offerto forse una delle migliori prestazioni stagionali, raccogliendo però zero punti. Giallorossi sconfitti (quarto k.o. di fila) dalla Nocerina di misura che conquista i tre punti sfruttando una delle pochissime palle gol create. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Città di Messina vicino al gol dopo una manciata di secondi con un’imbucata di Galesio per Santoro che però conclude addosso a Feola, il quale mette in corner. Poco dopo è l’argentino a provarci dalla distanza, conclusione alta. I giallorossi hanno il pallino del gioco in mano e ci riprovano con Nicosia, ma anche lui dalla distanza è impreciso. Al quarto d’ora, Feola salva i rossoneri in due occasioni, prima sul colpo di testa di Galesio e poi sul tentativo in tap-in dello stesso attaccante. I messinesi ci provano anche su punizione con un mancino di Quintoni deviato da Feola in angolo, poco dopo è lo stesso esterno a concludere da fuori, ma il suo sinistro si stampa sulla traversa. Come spesso accade, però, alla prima occasione gli avversari passano in vantaggio: è il 30’ quando Bombara ferma Simonetti, la sfera però finisce a Festa che entra in area e mette in rete. I padroni di casa provano a reagire con Princi e ha l’occasione buona al 37’, quando sugli sviluppi di una punizione Nicosia subisce fallo in area. Per l’arbitro è rigore, sul dischetto va Bombara che però si fa respingere la conclusione da Feola, poi Pecora salva sulla linea. Prima dell’intervallo, sponda di Galesio per Fragapane che, a porta vuota, viene anticipato da Salto. Dopo i primi 45’ sono così i campani a condurre per 0-1.

SECONDO TEMPO: La gara riprende con gli stessi 22 interpreti in campo, ma al 49’ la Nocerina resta in dieci per il rosso diretto rifilato a Vatiero dopo una scivolata su Nicosia. La superiorità numerica dei messinesi dura appena due minuti: al 51’, infatti, Calcagno rimedia il secondo giallo. Cinque minuti dopo, prosegue la sfortuna per la formazione di Furnari: Quintoni mette in mezzo, Galesio colpisce di testa e palla all’incrocio dei pali. Siciliani pericolosi anche poco dopo con Santoro, che però non riesce a impensierire Feola. Il tecnico messinese inserisce anche Di Vincenzo e Codagnone e i giallorossi si rendono pericolosi con un destro da fuori di Bonamonte che si spegne sul fondo. I rossoneri si riaffacciano in avanti soltanto all’82’ con un destro di Ruggiero su punizione, ma Paterniti para agevolmente. Il portiere giallorosso si fa trovare pronto anche su Orlando e al 94’ arriva l’ultima occasione per i peloritani con un colpo di testa di Fragapane, ma è debole e Feola blocca, consegnando così i tre punti ai suoi.

IL TABELLINO

CITTA' DI MESSINA: Paterniti, Crucitti, Fragapane, Nicosia (53' Ferraù), Bombara, Grasso, Princi (72' Codagnone), Quintoni (63' Bonamonte), Galesio, Calcagno, Santoro (72' Di Vincenzo). A disp.: Berikashvili, Bellopede, Dama, Fofana, Silvestri. All. Furnari.

NOCERINA: Feola, Vuolo, Salto, Pecora, Caso, Festa, Odierna, Ruggiero, Simonetti (77' Orlando), Amendola (55' Iodice), Vatiero. A disp.: Novelli, Ansalone, Califano, Capaccio, Cardone, De Feo, Montuori, Orlando. All. Viscido.

ARBITRO: Claudio Campobasso di Formia (Pressato-Cerilli)

MARCATORI: 30' Festa

NOTE: Espulsi: al 49' Vatiero (N) per condotta violenta, al 51' Calcagno (CdM) per doppia ammonizione. Ammoniti: Calcagno, Grasso (CdM), Amendola, Festa, Pecora (N). Al 38' Feola (N) para un rigore a Bombara (CdM). Gara a porte chiuse.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...