Serie D
 
 
 

Igea Virtus, crisi senza fine: 0-2 con la Palmese e spettro retrocessione sempre più vicino?-Cronaca e tabellino


Match deciso dalle reti realizzate da Occhiuto e Trentinella poco prima dell’intervallo.

Igea Virtus, crisi senza fine: 0-2 con la Palmese e spettro retrocessione sempre più vicino?-Cronaca e tabellino

Non conosce fine la crisi dell’Igea Virtus di mister Tedesco che nel 2019 ha collezionato un solo punto in tre partite. La squadra giallorossa cade in casa con la Palmese e resta inchiodata inesorabilmente al penultimo posto con 14 punti, davanti soltanto al Rotonda. E la corsa per la salvezza si complica tantissimo, forse in maniera definitiva. Il match è stato anticipato al sabato a causa della concomitanza con il santo patrono della città di Barcellona Pozzo di Gotto, San Sebastiano. Di seguito la cronaca della gara e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Fase di studio nei primi minuti tra le due squadre, con i padroni di casa che si rendono pericolosi intorno al 10’ con Calabrese il quale finisce anche giù in area, ma l’arbitro lascia correre. Le squadre però faticano a proporre azioni offensive anche a causa del campo, reso pesante dal fango. I giallorossi, obbligati a vincere, si propongono in avanti con Dodaro che finisce a terra, ma anche qui il direttore di gara non ravvisa nulla. Poco prima i neroverdi ci avevano provato con Mistretta che al 35’ viene fatto uscire da mister Franceschini, il quale inserisce Gambi. Poco prima dell’intervallo, gli ospiti passano in vantaggio: è il 44’ quando Occhiuto lascia partire un sinistro dalla distanza (25 metri circa) che beffa Cascione, non perfetto nell’occasione, il quale si fa sorprendere dal pallone che lo scavalca. La difesa igeana perde lucidità e prima del riposo prende anche la seconda rete con Trentinella, direttamente su calcio di punizione. Si va così all’intervallo sullo 0-2.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa i ritmi continuano a essere abbastanza blandi, la squadra di casa prova a metterci cuore ma l’inesperienza è determinante e non consente ai giallorossi di recuperare. I barcellonesi cercano di rendersi pericolosi con Dodaro (uno dei pochi a salvarsi tra i siciliani) il cui tentativo è però impreciso. I neroverdi rispondono con un colpo di testa di Ouattara che finisce di poco a lato. Intorno al 60’, squillo dell’Igea Virtus con un destro di Perkovic che però termina sul fondo. I calabresi si limitano a gestire il doppio vantaggio in maniera sapiente, poi la gara si incattivisce un po’ e diversi elementi finiscono sul taccuino dei cattivi. Igeani che si affacciano in avanti nel finale con Akrapovic, ma all’85’ rischia di incassare anche il tris per un fallo in area di Mancuso che costa il rigore: sul dischetto va Ouattara che però si fa respingere il tentativo da Cascione. È sostanzialmente l’episodio che fa scorrere i titoli di coda sul match.

IL TABELLINO

IGEA VIRTUS: Cascione, Allegra, Akrapovic, Dodaro, Grosso (51' Asprilla), Diamoutene, Mancuso, Giambanco (70' Miuccio), Perkovic, Pisaniello (90' Bucca), Calabrese (56' Moussa). A disp.: Cannizzaro, Mattaliano. All. Tedesco.

PALMESE: Barbieri, Lavilla (53' Guglielmi), Occhiuto (82' Saba), Cinquegrana, Bruno, Brunetti, Calivà, Trentinella (62' Lucchese), Ouattara, Colica, Mistretta (35' Gambi). A disp.: D'Angelo, Macagnone, Piras, Pascarella, Bonadio. All. Franceschini.

ARBITRO: Andrea Calzavara di Varese (Panic-Valeri).

MARCATORI: 44' Occhiuto, 45' Trentinella

NOTE: Ammoniti: Calabrese, Mancuso (IV), Ouattara, Occhiuto (P). All'85' Cascione (IV) respinge un rigore a Ouattara (P)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria