Eccellenza B
 
 

Paternò, Mazzamuto a GS.it: “Siamo sulla strada giusta, superati i ritardi. Biancavilla snodo importante. Obiettivo... “


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il presidente dei rossazzurro

Paternò, Mazzamuto a GS.it: “Siamo sulla strada giusta, superati i ritardi. Biancavilla snodo importante. Obiettivo... “

Il momento in casa Paternò è più decisivo che mai. Domenica probabilmente gli uomini di Pensabene sono chiamati al definitivo salto di qualità e per saggiare l'umore dei rossazzurri, Goalsicilia.it, ha parlato con il presidente Ivan Mazzamuto

Arrivati a questo punto della stagione, il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?

"Noi siamo partiti per migliorare la posizione dello scorso anno che era il sesto posto. Questo era l'obiettivo dichiarato però cominciato il calcio giocato, abbiamo capito che può essere un campionato alla nostra portata ma...".

Ma...

"Abbiamo perso per strada punti incredibili: domenica contro il Real Aci, poi abbiamo perso in casa contro il Catania San Pio X quando era ultima, pareggiato al 95' contro il Palazzolo, in casa ci siamo fatti raggiungere nel finale dall'Atletico Catania, col Terme Vigliatore meritavamo di stravincere e abbiamo pareggiato...Abbiamo lasciato tanti punti indietro e questo mi rammarica".

Nel suo percorso, c'è qualcosa che non rifarebbe? 

"Noi stiamo cercando di organizzare una società con basi solide, rispetto all'anno scorso abbiamo fatto passi da gigante, c'è più organizzazione e serenità. L'anno scorso venivamo da una fusione di due società e non era facile ricreare gli equilibri: quando si uniscono due unità, vanno sempre fatte scelte condizionate. Quest'anno, abbiamo fatto scelte più serene e siamo sulla strada giusta".

Siete sempre aperti all'ingresso di nuovi imprenditori per rafforzare sempre di più il progetto?

"Al momento non ci sono contatti con nessuno ma li aspettiamo sempre a braccia aperte (ride ndr)".

Con l'amministrazione comunale i rapporti invece sembrano buoni...

"Il Sindaco è il nostro primo tifoso, ci segue anche in trasferta. Ci stanno molto vicini, il discorso però è che i fondi al bilancio per lo sport sono sempre pari a zero".

Questione campo...

"Il manto erboso, negli interventi estivi, non è stato rifatto del tutto ma c'è manutenzione continua. Quello che manca è riuscire a prendere un finanziamento per fare un sintetico e sistemare ancora di più il nostro Falcone-Borsellino, mi auguro succeda al più presto".

L'obiettivo, a lungo o medio termine, è comunque la Serie D....

"Sì anche perché abbiamo anche la struttura per andarci. Quante squadra ci sono che hanno la struttura per giocare la D?".


In più rispetto ad altre piazze, avete anche una tifoseria 'diversa'...

"Abbiamo una tifoseria importante che ci segue sempre, in casa e fuori. Nell'ultimo periodo abbiamo avuto un ulteriore rialzo delle presenza allo stadio, riuscendo a sfiorare le mille presenze che sicuramente per l'Eccellenza sono un risultato importante".

Cosa si sente di promettere ai tifosi?

"Non prometto la Serie B ma sicuramente mi sento di promettere il massimo impegno per tornare a far respirare il calcio a Paternò".

Domenica ospiterete il Biancavilla. Sfida decisiva?

"Diciamo che è un viatico importante, vogliamo provare a vincere per non abbandonare il sogno di vincere il campionato".

Per voi è l'ultima spiaggia?

"Sicuramente, dovessimo perdere, nonostante una partita in meno, diventerebbe davvero molto difficile per noi".

Per chiudere...

"Qualcuno dice che a Paternò cambiamo spesso, tutto ciò in questi anni è derivato dalla fusione che in altre piazze non sono riusciti a fare. I compromessi non sempre ti lasciano agire come vuoi. Questa fase però, che ha portato ritardo a livello dirigenziale, l'abbiamo superata".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria