Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza/A: Top&Flop della 17^ giornata


Sul podio dei migliori: De Miere (Mussomeli), Testa (Licata), Rosella (Canicattì). Male...

Eccellenza/A: Top&Flop della 17^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo nel 17° turno di Eccellenza A. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° CASTELBUONO: Inseriamo i giovanissimi del Castelbuono tra i Flop soltanto perché la pesante sconfitta per 8-0 con il Licata è sembrata quasi un segnale di resa, un addio anticipato all’Eccellenza. Tuttavia, per assurdo, la fiammella per evitare la retrocessione diretta resta accesa visto che la zona play out dista appena otto punti. In ogni caso, qualora si centrasse un obiettivo del genere, sarebbe un vero e proprio miracolo sportivo.

2° CUS PALERMO: Anche se immeritata, come sostenuto dagli stessi avversari, arriva la terza sconfitta nelle ultime quattro gare nonostante l’ennesima ottima prestazione, che rende la classifica molto complicata. Ad oggi la salvezza diretta dista ben sei punti, l’obiettivo minimo però deve essere quello di giocare il play out in casa.

1° MARSALA1912: Non è ancora riuscita a rialzarsi la truppa di mister Mazzara, terza sconfitta di fila e rischio play out attualmente difficile da evitare. Bisogna reagire, ripartire e provare a salvare una stagione partita con i migliori auspici ma che attualmente è amarissima.

TOP

3° ROSELLA (Canicattì): Terzo gradino del podio dei migliori per l’ex capitano del Mazara, che da quando indossa la maglia del Canicattì sa segnare solo gol pesantissimi. Quello di sabato scorso decide un match equilibrato con la Parmonval, ma soprattutto tiene apertissimo un campionato che nella lotta al vertice è bellissimo.

2°  TESTA (Licata): Sì, era solo il 5-0; sì, è arrivato contro i ragazzini del Castelbuono. Ma che gol ha fatto il buon Davide? Pennellata perfetta di Rizzo dalla destra, coordinazione perfetta e botta al volo col mancino a togliere le ragnatele dall’incrocio. Per postura e finalizzazione sarebbero immagini da far vedere alle scuole calcio.

1° DE MIERE (Mussomeli): Forse è un po’ sottovalutato questo portiere che ogni anno regala alle proprie squadre almeno una decina di punti. Domenica è decisivo contro il Cus Palermo con un grande intervento prima, ma sull’1-1 sfodera una parata/miracolo che se si fosse vista in Serie A farebbe parte delle copertine di molte trasmissioni sportive. Parata tra l’altro decisiva visto che i suoi nel finale troveranno il 2-1 che vale tre punti pesantissimi. Al buon Mirko possiamo solo fare tanti complimenti.  

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria