Sicula Leonzio
 
 

Blackout Leonzio: Viterbese passeggia e vince 2-0 a Lentini-Cronaca e tabellino


A segno Pacilli su rigore e Polidori.

Blackout Leonzio: Viterbese passeggia e vince 2-0 a Lentini-Cronaca e tabellino

Una Sicula Leonzio intermittente crolla anche contro una Viterbese apparsa più decisa. Partita non emozionante, poche le occasioni create dai bianconeri, fatta eccezione per qualche conclusione dalla distanza di Sainz-Maza. A sbloccare la gara un rigore di Pacilli, a chiuderla di fatto una giocata di Polidori da attaccante vero su assist di Vandeputte. Buio pesto per la truppa di Torrente che dopo una discreta prima frazione, crolla totalmente nella ripresa. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Gara equilibrata nelle prima battute, i padroni di casa fanno la partita ma i laziali sembrano creare pericoli in ripartenza, fino al quarto d’ora entrambi i portieri spettatori non paganti. Al 16’ Sainz-Maza si libera a sinistra e crossa, è bravo Forte in presa alta ad anticipare Ripa. Al 18’ ancora Sainz-Maza scambia con Gammone e prova il pallonetto, Forte non si fa sorprendere. Al 20’ palla lunga su Ripa che vince un contrasto, controlla col destro e calcia velenosamente, palla a lato di un soffio. Al 34’ Viterbese ad un passo dal vantaggio: corner tagliato di Damiani, Bismark incorna di prepotenza e non inquadra la porta di poco. Finisce così un primo tempo intenso ma non troppo emozionante, Sicula Leonzio-Viterbese 0-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e al 53’ rigore per la Viterbese: sugli sviluppi di un piazzato Bismark prova l’acrobazia, Marano tocca con il braccio ma da molto vicino e per l’arbitro è rigore. Sul dischetto Pacilli non sbaglia, è 0-1. Al 60’ la reazione dei bianconeri: Ripa libera al tiro Sainz-Maza che calcia forte ma ampiamente a lato. Ci prova al 68’ anche il neo entrato Cozza dalla distanza, tiro forte ma mira totalmente imprecisa. Al 70’ ancora Sainz-Maza si libera e calcia forte ma centrale, blocca Forte. Al 77’ raddoppio Viterbese: Vandeputte sfonda a destra e crossa sul primo palo, Polidori anticipa tutti sul primo palo e buca Narciso, è 0-2. All’83’ proteste Leonzio: sponda di Ripa per Vitale, tocco di mani in area che l’arbitro non vede, sarebbe stato rigore che avrebbe potuto riaprire il match. Sullo sviluppo dell’azione cross di Cozza per Ripa che incorna a lato. Finisce così tra i fischi dei tifosi bianconeri, Sicula Leonzio-Viterbese 0-2.

IL TABELLINO:

LEONZIO (4-3-2-1): Narciso; M. Esposito, De Rossi, Aquilanti, Squillace; Marano, G. Esposito (66' Cozza), D'Angelo (66' Vitale); Gammone, Sainz-Maza; Ripa. A disp.: Polverino, Brunetti, Talarico, Petta, Palermo, De Felice, Russo.  All. Torrente.

VITERBESE (4-3-2-1): Forte; De Giorgi, Sini, Rinaldi, De Vito; Damiani, Palermo, Baldassin; Bismark (63' Vandeputte); Pacilli (73' Zerbin), Saraniti (73' Polidori). A disp.: Micheli, Schaeper, Messina, Atanasov, Milillo, Perri, Artigli, Bovo, Cenciarelli. All. Sottili.

ARBITRO: Cascone di Nocera (Piedipalumbo-Festa)

MARCATORI: 54' Pacilli, 77' Polidori

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...