Serie D
Acireale risorge sulle ceneri dell’Igea Virtus: i granata espugnano il ‘D’Alcontres’-Cronaca e tabellino

Acireale risorge sulle ceneri dell’Igea Virtus: i granata espugnano il ‘D’Alcontres’-Cronaca e tabellino


Reti di Manfrellotti e Madonia.

Un solido Acireale reagisce dopo il filotto di sconfitte consecutive ed espugna con cinismo il campo di un’Igea Virtus comunque sfortunata. Granta in vantaggio al 22’ con Manfrellotti che sfrutta al meglio una papera da “Mai dire Gol” del portiere Cetrangolo. Nel finale prima il legno colpito da Perkovic per i giallorossi, poi il raddoppio granata con Madonia.

PRIMO TEMPO: Al 2’ subito ospiti pericolosi: Madonia pennella da sinistra, Manfrellotti incorna ma Cetrangolo è attento e blocca. Al 6’ la risposta dei padroni di casa: Dodaro pesca Lancia in area, zampata velenosa ma è bravo Biondi a dire no deviando in angolo. Al 19’ è Grosso a cercare Lancia, incornata dell’attaccante giallorosso e palla alta di un soffio. Al 22’ Acireale in vantaggio: clamorosamente Cetrangolo cicca il rinvio con i piedi, ne approfitta Manfrellotti che si ritrova tutto solo a porta sguarnita ed insacca, è 0-1. Al 27’ Miuccio prova la botta, Biondi è bravo a respingere in corner. Sull’angolo successivo ancora Miuccio tutto solo incorna in area e sfiora il palo. Al 40’ ci prova Akrapovic dalla lunga distanza su calcio di punizione, tiro forte ma ampiamente impreciso. Al 45’ occasione per i granata: Aprile imbuca per Savanarola che appena dentro l’area si gira e calcia forte ma sopra la traversa. Finisce così la prima frazione, Igea Virtus-Acireale 0-1.

SECONDO TEMPO: Dopo neanche un minuto ci prova subito Le Piane, palla a lato non di molto. Al 50’ Madonia sugli sviluppi di un corner prova la botta, il neo entrato De Marco dice no. Partita equilibrata in questa ripresa, i padroni di casa tengono il pallino del gioco ma gli ospiti si chiudono bene e cercano di pungere in ripartenza. Al 71’ Igea Virtus sfortunata: Perkovic si libera in area e spara una fucilata, Biondi è battuto ma la palla colpisce in pieno la traversa. Al 90’ l’Acireale raddoppia: Madonia trova il varco giusto e batte De Marco. Finisce così, Igea Virtus-Acireale 0-2.

IL TABELLINO:

IGEA VIRTUS: Cetrangolo (46' De Marco), Perkovic, Akrapovic, Dodaro, Bucca (76' Velardi), Vona, Miuccio (46' Mangiola), Mancuso, Le Piane (76' Busatta), Grosso, Lancia (63' Gazzè). A disp.: Selvaggio, Grillo, Franco, Giambanco. All. Tedesco.

ACIREALE (4-3-2-1): Biondi; Iannò, Gambuzza, Campanaro, Talotta; Tramonte (77' Russo), Aprile, Savanarola; Madonia (91' Leotta), Manfrè (60' Bellomonte); Manfrellotti (81' Chiochia). A disp.: Pappalardo, Di Pasquale, Lentini, Grassi, Sorbello. All. Romano.

ARBITRO: Porcheddu di Oristano (Scammarella-Roperto).

MARCATORI: 23' Manfrellotti, 90' Madonia

NOTE: ammoniti Tramonte, Grosso.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...