Catania
 
 
 

Auteri ancora bestia nera del Catania: Catanzaro espugna il ‘Massimino’-Cronaca e tabellino


Di Kanoutè e Giannone le reti per i calabresi.

Auteri ancora bestia nera del Catania: Catanzaro espugna il ‘Massimino’-Cronaca e tabellino

Troppo brutto il Catania visto questo pomeriggio per essere vero, a fare festa è il Catanzaro di Gaetano Auteri, bestia nera degli etnei, che vince 2-0 ma soprattutto per circa un’ora esprime un gran calcio. A sbloccare la sfida è il rapidissimo Kanoutè al quarto d’ora, flebile la reazione rossazzurra nella prima frazione e anzi sono gli ospiti a sfiorare più volte il raddoppio. Nella ripresa Marotta e compagni provano a reagire, impensierendo Furlan in un paio di situazione, ma Giannone a circa 15 dalla fine con un eurogol firma il raddoppio. Da segnalare anche tre legni per i giallorossi e l’encomiabile pubblico catanese che ha sostenuto la squadra dall’inizio alla fine, fischiando poi al triplice fischio.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e dopo neanche due minuti il primo squillo della gara: Kanoutè appoggia a Statella che prova il tiro dalla distanza, palla abbondantemente a lato. All’8’ ancora ospiti: Favalli appoggia a Kanoutè che spalle alla porta serve Maita, botta dai 25 metri e palla a lato non di molto. Al 14’ Catanzaro in vantaggio: ripartenza veloce, Kanoutè riceve da Statella, punta Silvestri e appena entrato in area calcia forte, non perfetto Pisseri, è 0-1. Un minuto dopo la reazione dei rossazzurri: Angiulli prova il tiro dai 30 metri, palla smorzata che termina in area tra i piedi di Marotta, l’ex Siena se la sposta sul sinistro e calcia a lato. Al 21’ rossazzurri vicini al pari: corner tagliato di Lodi, Aya dal limite dell’area piccola incorna a lato. Nonostante queste ultime due mezze occasioni il Catanzaro è padrone del campo, possesso palla prolungato e l’impressione di poter segnare da un momento all’altro. Al 33’ Fischnaller prova la staffilata dal limite, sfera a lato di un soffio. Finisce così il primo tempo, Catania-Catanzaro 0-1.

SECONDO TEMPO: Decisamente con un altro piglio in campo i rossazzurri in queste prime battute della ripresa, ma i giallorossi si difendono con ordine e personalità. Al 57’ Catania pericoloso: corner tagliato di Lodi, Marotta incorna bene ma non inquadra lo specchio di poco. Al 60’ Baraye scambia con Lodi e crossa, ne esce una parabole insidiosissima per Furlan che si spegne di un soffio sul fondo. Al 63’ però è il Catanzaro a divorarsi il raddoppio: contropiede rapidissimo, Kanoutè appoggia a Fischnaller che tutto solo calcia centrale e Pisseri respinge, lo stesso Kanoutè raccoglie, libera il destro e da centro area calcia forte colpendo in pieno la traversa. Al 65’ proteste etnee: punizione dalla sinistra di Lodi e incornata all’incrocio di Silvestri, l’arbitro però annulla tutto per fuorigioco del difensore. Al 75’ il raddoppio ospite: ennesimo contropiede condotto da Kanoutè che appoggia a Ciccone, palla all’accorrente Giannone che se la sposta sul sinistro e dai 25 metri calcia a giro all’incrocio, è 0-2. Un minuto dopo botta di Biagianti respinta bene da Furlan. Catania che tira i remi in barca, encomiabili i tifosi che non hanno smesso un secondo di incitare la squadra. Al 92’ Catanzaro ad un passo dal tris: Nicoletti libera il mancino dalla distanza, Pisseri è battuto ma palla prima sul palo di destra e poi su quello di sinistra e la difesa spazza. Finisce così, Catania-Catanzaro 0-2.

IL TABELLINO:

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Silvestri, Esposito (46' Barisic); Calapai (30' Baraye), Angiulli (46' G. Rizzo), Lodi, Biagianti (80' Vassallo), Ciancio; Manneh (46' Curiale), Marotta. A disp.: Pulidori, Ciancio, Lovric, Bucolo, A. Rizzo, Scaglia, Brodic, Mujkic. All. Sottil.

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Riggio, Figliomeni; Statella (80' Nicoletti), De Risio (20' Iuliano), Maita, Favalli; Kanoutè (80' Eklu), Ciccone (80' Infantino), Fischnaller (72' Giannone). A disp.: Elezaj, Mittica, Lame, Signorini, Posocco, D’Ursi, Repossi. All. Auteri.

ARBITRO: De Angelis di Abbiategrasso (Dibenedetto-Pappagallo).

MARCATORI: 14' Kanoutè, 75' Giannone

NOTE: ammoniti Celiento, Silvestri, Marotta, Iuliano, Furlan

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

12/11/2017 - Catania solido e agguerrito: vittoria di misura sul Catanzaro-Cronaca e tabellino11/11/2017 - Catania-Catanzaro: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi13/11/2016 - Catania-Catanzaro termina 3-1 in 9 contro 8! Rossazzurri cinici conquistano tre punti pesanti-Cronaca e tabellino13/11/2016 - Catania-Catanzaro: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi09/12/2018 - Regalo di Pisseri e il Catania va k.o.: il Bisceglie si impone di misura al ‘Ventura’-Cronaca e tabellino13/10/2018 - Catania granitico ma ingenuo: pari beffa con la Casertana-Cronaca e tabellino10/06/2018 - Catania va sotto, rimonta ma crolla ai rigori con tanta sfortuna: in finale ci va il Siena-Cronaca e tabellino06/06/2018 - Catania distratto e sciupone: il Siena vince 1-0 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino29/04/2018 - Altro tonfo Catania: sconfitta durissima da digerire a Matera-Cronaca e tabellino09/04/2018 - Catania sterile, Juve Stabia ermetica: al ‘Massimino’ scialbo 0-0-Cronaca e tabellino21/03/2018 - Catania, buttati al vento due punti: col Bisceglie un 1-1 amarissimo-Cronaca e tabellino18/02/2018 - Catania tracollo totale: il Monopoli cala la manita-Cronaca e tabellino11/02/2018 - Catania Manneh evita la figuraccia: con il Cosenza un 2-2 molto amaro-Cronaca e tabellino30/12/2017 - Brutto Catania chiude male il 2017: la Casertana espugna il ‘Massimino’-Cronaca e tabellino22/11/2017 - Al ‘Massimino’ sagra degli errori: il Cosenza si impone 2-1 sul Catania e vola agli ottavi-Cronaca e tabellino28/10/2017 - Il Catania sbatte su Cucchietti, la Reggina festeggia all’ultimo secondo-Cronaca e tabellino02/09/2017 - Nuova stagione, vecchio Catania: con la Casertana sconfitta di misura ma poca luce-Cronaca e tabellino15/04/2017 - Catania orrendo e spento: Cosenza passeggia al Massimino e vince 2-0-Cronaca e tabellino26/03/2017 - Catania abulico, spuntato ed un pizzico sfortunato: Foggia vince 1-0 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino19/03/2017 - Catania, poche idee ed ennesima delusione: la Paganese vince 2-1 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino12/03/2017 - Catania: ennesima trasferta pessima, Lecce vince 1-0 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino05/03/2017 - Catania, che tonfo! Il fanalino di coda Melfi vince 2-0 al Massimino-Cronaca e tabellino29/12/2016 - Brutto Catania: spreca un rigore e con la Fidelis Andria è 0-0-Cronaca e tabellino22/12/2016 - Le Vespe pungono quattro volte l'Elefantino: poker Juve Stabia al Catania-Cronaca e Tabellino20/11/2016 - Catania disastro a Francavilla: la Virtus in 10 per oltre un tempo vince 1-0-Cronaca e tabellino06/11/2016 - Il Catania strappa un buon pari sul campo del Foggia-Cronaca e tabellino16/10/2016 - Catania, la reazione non basta: contro il Melfi arriva un deludente 1-1-Cronaca e tabellino02/10/2016 - Catania, scialbo 0-0 a Taranto-cronaca e tabellino28/09/2016 - Il palermitano Tiscione consente al suo Fondi di fermare il Catania sull’1-1-Cronaca e tabellino14/09/2016 - Catania disattento, Bangu risponde a Piscitella: con la Reggina è 1-1-cronaca e tabellino04/09/2016 - Catania, tanta sofferenza ma arriva un punto: con la Fidelis Andria è 0-0-cronaca e tabellino
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai sicilia L'ultim'ora del calcio siciliano Le ultime 24 ore del calcio in sicilia Le serie minori del calcio in trinacria