Eccellenza A
 
 

Coppa Italia Eccellenza: Sant’Agata e Mazara si fermano sull’1-1 e rinviano tutto al ritorno-Cronaca e tabellino


Andata quarti della Coppa regionale.

Coppa Italia Eccellenza: Sant’Agata e Mazara si fermano sull’1-1 e rinviano tutto al ritorno-Cronaca e tabellino

Partita per oltre un’ora molto bella quella che ha visto impegnate questo pomeriggio Sant’Agata e Mazara, andata dei quarti di Coppa Italia Eccellenza, che hanno chiuso sull’1-1. Meglio la truppa di Venuto nella prima parte, con ciliegina sulla torta il gol di Biondo che ha sbloccato la gara. Poi salgono i cattedra i canarini che trovano il pari con Cipolla e sfiorano più volte il vantaggio sbattendo su uno Scurria in gran giornata. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Proni-via e dopo neanche un minuto messinesi vicini al vantaggio: rubata palla sulla trequarti e appoggio a Biondo che calcia dai 25 metri, mira imprecisa di un soffio. Al 7’ Sant’Agata in vantaggio: lancio profondo per Biondo che s’invola ed è freddo a gonfiare la rete, è 1-0. Due minuti dopo reazione canarina: Giacoalone appoggia a Messina che calcia dal limite sfiorando il palo. Al 14’ Sant’Agata vicino al raddoppio: punizione pennellata in area di Zingales, Cicirello trova bene il tempo ma è bravissimo Ceesay con l’aiuto della traversa a dire no. Al 25’ Mazara sfortunato: Concialdi calcia una punizione in area, la difesa respinge corto, lo stesso fantasista raccoglie e da dentro l’area prova la conclusione colpendo il palo. Al 27’ ancora canarini ad un passo dal pari: Concialdi salta Bontempo e prova la conclusione, è bravissimo Scurria a dire no. Al 34’ il pari del Mazara: punizione velenosa di Lamia che colpisce la traversa, il più lesto a piazzare la zampata è capitan Cipolla che fa esultare i suoi, è 1-1. Spezzettata da continui falli tattici l’ultima parte del tempo, poche vere emozioni. Al 45’+1 proteste Mazara: Concialdi prova il tiro, Scolaro respinge secondo i canarini con un braccio largo ma non secondo l’arbitro che lascia correre. Finisce così la prima frazione, Sant’Agata-Mazara 1-1.

SECONDO TEMPO: Inizia alle 15.40 la ripresa. Al 47’ il primo squillo dei canarini: il solito Concialdi si libera al tiro, è bravissimo Scurria ad allungarsi smanacciando in angolo. Gara meno spettacolare in questa prima parte di seconda frazione, nessun tiro in porta e tanti errori di misura sui passaggi più elementari. Al 69’ ancora proteste Mazara: Vara raccoglie un cross dalla sinistra e incorna, Zingales respinge secondo i canarini col braccio, per l’arbitro è nuovamente tutto regolare. Al 72’ Baiata anticipa Cicirello, il neo entrato Conti si fionda sulla sfera e prova la staffilata, mira imprecisa. Un minuto dopo occasionissima per gli ospiti: Caronia da ottima posizione prova a sorprendere l’estremo difensore avversario, ma è bravissimo Scurria a chiudere lo specchio. All’82’ si riaffacciano avanti i padroni di casa: Scolaro lavora una palla a sinistra e crossa, Cicirello non riesce a concludere Genovese raccoglie e calcia, blocca in due tempi Ceesay. Al 94’ entrambe le squadre in 10: vengono a contatto Genovese e Rizzo, l’arbitro sventola il cartellino rosso per tutte e due i giocatori. Finisce così, Sant’Agata-Mazara 1-1.

IL TABELLINO:

SANT’AGATA (4-3-3): Scurria; Scaffidi, Bontempo, Tricamo, Zingales; Mantovano (37' Scolaro), Giannattasio (66' Genovese), Costa (83' Khoris); Pino (49' Saverino), Cicirello, Biondo (71' Conti). A disp.: Ingrassia, Miceli, Collura, Napolitano. All. Venuto.

MAZARA (4-3-3): Ceesay; Rizzo, Cipolla, Baiata, Virgilio; Caronia, Lamia, Giacalone; Bilello (67' Urruty), Messina (42' Vara), Concialdi. A disp.: Basiricò, Bojang, Modou, Curseri, Rosella, Salvo, Settecase. All. Tarantino.

ARBITRO: Raso di Messina (Sebastianella-Fiore).

MARCATORI: 6’ Biondo, 34' Cipolla

NOTE: ammoniti Lamia, Cicirello, Costa, Giannattasio, Caronia, Virgilio, Rizzo, Zingales. Espulsi all'83' mister Tarantino; al 93' Genovese (S) e Rizzo (M).

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...