Serie D
Città di Messina a tutto cuore: col Rotonda il primo sorriso stagionale-Cronaca e tabellino

Città di Messina a tutto cuore: col Rotonda il primo sorriso stagionale-Cronaca e tabellino


Decidono le reti di Cangemi e Cardia, in mezzo il provvisorio pari di Valori.

Prima vittoria stagionale per un ritrovato Città di Messina nello scontro direttissimo contro un Rotonda mai domo. Giallorossi avanti a metà primo tempo con Cangemi, poi prima dell’intervallo arriva il pari di Valori frutto di una disattenzione difensiva ed un mal posizionamento di Paterniti. Lo stesso estremo difensore messinese si riscatterà con almeno tre interventi salva risultato. Proprio nel finale Galesio si procura un rigore che con freddezza il talentuoso Cardia insacca.

PRIMO TEMPO: Parte forte la truppa di casa che prima ci prova con Codagnone, ma il suo tiro viene ribattuto col corpo da Barbosa. Al 19’ il vantaggio: batti e ribatti in area, il più lesto di tutti a piazzare la zampata è Cangemi che in modo glaciale batte Barilaro, è 1-0. Al 24’ botta su punizione di Calcagno, palla fuori di pochissimo. Un po’ a sorpresa al 33’ il Rotonda trova il pari: Calcagno sbaglia il disimpegno, Valori recupera e calcia di prima intenzione trovando Paterniti leggermente fuori posizione, è 1-1. Al 39’ i giallorossi perdono palla ancora sulla trequarti, il solito Valori recupera e calcia forte, Paterniti dice no. Al 41’ ancora Rotonda vicino al vantaggio: Alassani appoggia a Trombino che controlla e prova la conclusione dal limite, palla fuori di un soffio. Al 45’ occasionissima per il Città: Calcagno imbuca per Di Vincenzo che da ottima posizione non inquadra di un pelo lo specchio. Finisce così la prima frazione, Città di Messina-Rotonda 1-1.  

SECONDO TEMPO: Al 49’ subito pericolosi i siciliani: Di Vincenzo filtra per Codagnone che tenta il tiro velenoso, la palla balla vicino alla linea senza oltrepassarla. Sono i messinesi a fare la partita e al 68’ sfiorano il vantaggio con Codagnone, ma sull’imbucata di Cardia l’arbitro segnala il fuorigioco. Al 70’ Di Vincenzo salta De Martino e Barbosa e si presenta a tu per tu  con Barilaro che è bravo a chiudergli lo specchio. Al 72’ proteste Città di Messina: Di Vincenzo imbuca per Cangemi che viene strattonato e cade in area, per l’arbitro tutto regolare. Al 75’ ospiti vicini al vantaggio: sugli sviluppi di un corner Santamaria raccoglie dal limite e calcia di poco a lato. All’86’ punizione quasi perfetta di Cardia che sfiora l’incrocio. Sul ribaltamento di fronte sciupa tutto il Rotonda: contropiede 4 vs 1, a provare il tiro è Cossu ma Paterniti è superlativo nel metterci una pezza. All’87’ cambia tutto: Galesio riceve sul limite, salta un avversario e viene atterrato, per l’arbitro è rigore. Dal dischetto Cardia non sbaglia, è 2-1. Nel recupero succede poco o nulla. Finisce così, Città di Messina-Rotonda 2-1.

IL TABELLINO:

CITTA' DI MESSINA: Paterniti, Fofana (82' Cannino), Fragapane (79' Galesio), Bellopede, Berra, Bombara, Cangemi (88' Princi), Calcagno (46' Cardia), Codagnone, Ferraù, Di Vincenzo (79' Crucitti). A disp.: Amella, Trevizan, Nicosia, Bonamonte. All. Furnari.

ROTONDA: Barilaro, Marigliano, De Martino, Valori, Barbosa, Cossu, Alassani, Ostuni (88' Silletti), Flores (75' Trecarichi), Trombino (69' Capristo), Santamaria (89' Gallardo). A disp.: Oliva, Cavalieri, Demoleon, Taccogna, Manset. All. Pugliese.

ARBITRO: Frascaro di Firenze (Tempestilli-Mari).

MARCATORI: 19' Cangemi, 33' Valori, 87' Cardia

NOTE: ammoniti Trombino, Cardia, Silletti

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...