Eccellenza B
Paternò, Strianese a GS.it: “Abbiamo fame ed entusiasmo. Pubblico stimolo in più. Questo campionato...“

Paternò, Strianese a GS.it: “Abbiamo fame ed entusiasmo. Pubblico stimolo in più. Questo campionato...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il ds rossazzurro

"Col gruppo si possono ottenere risultati importanti". Da sempre ha scelto sempre prima gli uomini e poi i calciatori. Dopo le esperienze di Noto e Scordia, il direttore Vittorio Strianese ha mischiato le sue ambizioni con quelle del Paternò per quella che si annuncia una stagione tutta da vivere. Col ds campano, Goalsicilia.it, ha fatto un punto in casa rossazzurra.

Dopo sette giornate siete in vetta alla classifica, in coabitazione ma con una gara in meno.

"Inizio di campionato importante che ha portato entusiasmo. Ero sicuro di questo quando ho scelto Paternò, sapevo di venire in una piazza ambiziosa dove c'è fame. Ho trovato un presidente che è un lavoratore, persona seria e per bene che mi ha messo nelle condizioni per costruire un'ottima squadra per fare un grande campionato".

Qual è l'obiettivo stagionale?

"Mi è stato chiesto di migliorare la classifica dello scorso anno quando il Paternò è arrivato sesto. Siamo sulla strada giusta, siamo lissù con le squadre più accreditate per la vittoria finale. Noi giochiamo partita dopo partita, non guardiamo la classifica ma il risultato della domenica. Faremo il massimo ogni settimana e poi tireremo le somme".

Forse solo il Palazzolo dichiara apertamente di volerlo vincere questo campionato...

"Dentro di me io e probabilmente tutti vorrebbero vincere il campionato, chi non vorrebbe vincere? Io non mi esalto più di tanto perché il campionato è lungo e incontreremo tante insidie. Noi, in massima onestà, siamo partiti per fare un grande campionato ma non è nella mia indole fare voli pindarici. Abbiamo massima umiltà, vogliamo continuare a fare bene cercando di sbagliare il meno possibile".

Paternò vanta una tifoseria importante...

"E' una piazza che vuole arrivare nel calcio che merita. C'è una tifoseria che ci segue dentro e fuori casa e questo è motivo di soddisfazione: noi dobbiamo dimostrargli l'attaccamento e la voglia di fare bene perché, come in tutte le piazze calde, la tifoseria pretende sempre la maglia sudata. C'è uno stimolo in più con un pubblico così".

Rispetto all'anno scorso questo è un campionato più equilibrato...

"Puoi perdere punti ovunque, per questo bisogna sempre metterci la massima attenzione. Questo è positivo perché si evita di falsare il campionato, tutte le partite saranno da sudare. Vincerà il campionato chi sbaglierà il meno possibile e sarà aperto fino alla fine".

Prossimo turno affrontate il Catania San Pio X in casa, il rischio è quello di sottovalutare l'impegno...

"Non esiste, sarebbe un autogol clamoroso. La loro classifica è bugiarda, li ho visti giocare più di una volta e ha giocatori importanti, gente abituata a fare questa categoria. Poi col cambio di allenatore, col Giarre, ha dimostrato di aver dato una sterzata. Domenica sarà una gara difficilissima perché vogliono togliersi dai bassifondi della classifica".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...