Serie D
Il Messina delude ancora: la Turris si impone 2-1-Cronaca e tabellino

Il Messina delude ancora: la Turris si impone 2-1-Cronaca e tabellino


Corallini in vantaggio con Cunzi, nella ripresa il pari di Petrilli. Il gol di Longo consegna i tre punti ai campani.

Continua il momento no del Messina, reduce dal cambio di allenatore (Biagioni che ha preso il posto di Infantino, ndr), che cade sul campo della Turris con il risultato di 2-1. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: La squadra corallina prova da subito a buttarsi in avanti, ma il Messina risponde tenendo un baricentro molto alto, soprattutto nei primi minuti. Prima occasione all’8’, con un tentativo di Vacca che termina di poco alto. Qualche minuto dopo, la squadra peloritana risponde con Gambino, prima chiuso da Di Nunzio e poi su colpo di testa che finisce alto. Corallini nuovamente in avanti con una conclusione di Cunzi da posizione defilata e un tentativo di Longo, entrambi terminano sul fondo. Dopo la mezz’ora, Turris vicina al gol con Celiento, il cui rasoterra sfiora il palo. La maggiore pressione dei campani viene premiata al 40’: cross basso di Vacca, inserimento di Cunzi e palla in rete. Prima dell’intervallo, padroni di casa vicinissimi al raddoppio con Aliperta che di testa colpisce la traversa. Si va così al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, Messina pericoloso con un cross di Biondi, ma Varchetta anticipa Gambino. I siciliani ci provano anche con un colpo di testa di Cossentino e la sfera termina di poco a lato. La squadra di Biagioni sembra più in palla e la Turris rischia con un retropassaggio di Di Nunzio che supera Casolare, ma la sfera si spegne sul fondo. Al 60’, rigore per la Turris: Longo parte sul filo del fuorigioco e viene atterrato da Meo, ammonito. Sul dischetto va Longo che però spara alto. Biagioni inserisce anche Rabbeni e il Messina trova il pari al 74’ con Petrilli, il cui tiro angolato supera Casolare. La gioia dei giallorossi, però, dura appena otto minuti perché i padroni di casa tornano in vantaggio: sugli sviluppi di un corner, Longo trova la zampata vincente e si fa perdonare l’errore dal dischetto di qualche minuto prima. Il Messina si rende pericoloso nel recupero con Gambino, la cui girata però è alta. Finisce così col successo dei campani.

IL TABELLINO

TURRIS: Casolare, Esempio, Di Nunzio, Varchetta, Auriemma; Fabiano, Aliperta, Vacca (96' Lagnena); Cunzi, Longo, Celiento (92' Franco). A disp.: D'Inverno, Marino, Formisano, Leone, Messina, Signorelli, Guarracino. All. Fabiano.

MESSINA: Meo, Dascoli, Russo (87' Cimino), Cossentino, Porcaro, Bossa, Arcidiacono, Biondi, Gambino, Traditi (65' Rabbeni), Petrilli (80' Cocimano). A disp.: Ragone, Biancola, Barbera, Pizzo, Carini, Guehi. All. Biagioni.

MARCATORI: 40' Cunzi, 82' Longo-74' Petrilli

ARBITRO: Luca De Angeli di Milano (Marchese-Romano).

NOTE: Al 61' Longo (T) fallisce un calcio di rigore. Ammoniti: Meo, Bossa (M), Longo (T)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...