Eccellenza B
Giarre, Coppa a GS.it: “Altri hanno l'obbligo di vincere, noi però non ci poniamo limiti. Rispetto all'anno scorso...“

Giarre, Coppa a GS.it: “Altri hanno l'obbligo di vincere, noi però non ci poniamo limiti. Rispetto all'anno scorso...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico dei gialloblu

Il Giarre reduce dalla gara vinta contro il Biancavilla in Coppa, è pronto a rituffarsi in campionato per dare l'accelerata decisiva. Ai microfoni di Goalsicilia.it è intervenuto il tecnico della formazione gialloblu, Marco Coppa.

Mercoledì giornata positiva con il passaggio del turno di Coppa ai danni del Biancavilla.

"Assolutamente sì. In coppa dove arriveremo metteremo un punto ma comunque vogliamo andare avanti il più possibile. Ci sono tante squadre attrezzate come Mazara, Canicattì, Sant'Agata e lo stesso Camaro, ci sono squadre importanti ancora in corsa".

Mister proviamo a fare un bilancio di questa prima parte di campionato...

"Rimpiango la prima partita contro il Real Aci perché nonostante fossimo fuori casa avevamo l'obbligo di vincere e poi a Palazzolo abbiamo fatto una grande partita, potevamo sicuramente portare a casa un pareggio che sarebbe stato più che meritato. Vincendo il recupero

Vincendo il recupero sareste nel gruppone di testa della classifica...

"Battendo il Terme Vigliatore saremmo a -2 dalla capolista ma noi non abbiamo nessun obbligo di vincere il campionato. Sicuramente non ci poniamo alcun limite perché siamo una squadra che può ottenere qualsiasi obiettivo, dipende tutto solo ed esclusivamente da noi".

Per quanto riguarda la vittoria del campionato, tante società provano a giocare a nascondino.

"Devo dirti che in pochi si espongono (ride ndr), forse solo il Palazzolo ha detto di voler vincere. Inevitabilmente però, chi spende tanti soldi, non ha neanche bisogno di dichiarare di voler vincere: le società favorite sicuramente sono Biancavilla, Palazzolo e Paternò. Se spendi di più vuoi vincere, no? Quando spendi sei costretto a giustificare le spese e se fai un campionato diverso dalle aspettative non dico sarebbe un fallimento ma quasi".

Rispetto all'anno scorso sembra un campionato più equilibrato.

"E' un campionato dove sembra ci siano più società solide. Questi campionati, per il 70%, vengono portati avanti dalla solidità societaria e quest'anno questo campionato sembra meno scontato e più equilibrato proprio perché c'è più organizzazione".

Nel prossimo turno affrontate la San Pio X...

"Non potevamo incontrare peggior avversario in questo momento. Vengono da risultati negativi nonostante abbiano in rosa elementi importanti, in più c'è stato il cambio di allenatore che sicuramente porta linfa nuova. Poi Anastasi porta grande competenza, è un allenatore importante".

Facendo un passo indietro, in estate avevi avuto l'opportunità di abbracciare il progetto Siracusa.

"Quello della società aretusea era un'offerta importante che mi ha messo in crisi, è stata però più forte la voglia di allenare. Fin quando avrò voglia e fame di allenare voglio farlo a dispetto delle categorie".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...