Eccellenza B
 
 
 

Eccellenza/B: pari tra Paternò e Palazzolo, bene il Biancavilla. Tris Marina di Ragusa a Scordia


Poker del Camaro, Milazzo e Atletico Catania di misura su Rosolini e Real Aci. Sospesa per maltempo Giarre-Terme Vigliatore

Eccellenza/B: pari tra Paternò e Palazzolo, bene il Biancavilla. Tris Marina di Ragusa a Scordia

Si sono giocate quest’oggi le gare valevoli per la 6^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito i resoconti:

ATLETICO CATANIA-REAL ACI 1-0

Nuovo successo interno per l’Atletico Catania che sale a quota sette punti in classifica, lasciando i granata in ultima posizione a quota uno (in compagnia del Catania San Pio X). Agli atletisti basta una rete del solito Giannaula poco prima dell’intervallo per portare a casa l’intera posta in palio.

CAMARO-CATANIA SAN PIO X 4-1

Terzo successo consecutivo e primato in classifica (alla pari con Biancavilla e Paternò) per la squadra neroverde che si sbarazza con un poker dei biancorossi, sempre più ultimi insieme al Real Aci. L’equilibrio dura appena due minuti, Mondello infatti la sblocca subito su punizione. Al 24’ il pareggio degli etnei con Ranno, che ribadisce in rete un colpo di testa di Abate respinto dalla traversa. Nella ripresa, nuovo vantaggio dei messinesi al 58’ con Petrullo che anticipa Romano su assist di Assenzio. C’è gloria anche per il neo entrato Paludetti che realizza una doppietta: l’attaccante al 71’ trasforma un rigore e al 92’ mette dentro un invitante pallone servitogli da Mondello per il sigillo finale.

GIARRE-TERME VIGLIATORE sosp. al 16’ sullo 0-0

Dura poco più di un quarto d’ora la sfida tra gialloblu e giallorossoverdi. Il terreno di gioco del “Regionale è infatti impraticabile a causa della pioggia e così l’arbitro decide di sospendere il match.

JONICA-BIANCAVILLA 0-2

Successo importantissimo per la squadra di Di Gaetano che si impone sulla Jonica in un campo ai limiti della praticabilità. Ai gialloblu basta una doppietta di Lucarelli per fare bottino pieno. L’italo-argentino la sblocca dopo pochi secondi, correggendo in rete, di testa, un cross di Bulades. Alla mezz’ora ecco il bis, stavolta con il sinistro. Nella ripresa, etnei vicini al terzo gol con una conclusione di Savasta che si stampa sulla traversa. Gialloblu adesso primi con Paternò e Camaro, mentre la squadra di Moschella resta ferma a quota sei punti.

MILAZZO-ROSOLINI 1-0

La squadra di Ferrara si impone di misura sui granata e sale a quota otto punti in classifica, superando proprio gli aretusei fermi a sette. Il match è deciso da una rete in avvio realizzata da La Piana. I rossoblu poi sciupano diverse palle-gol soprattutto nel primo tempo e per poco non vengono raggiunti sul pari dagli ospiti nella ripresa.

PATERNO’-PALAZZOLO 1-1

Termina in parità il big match di giornata tra rossazzurri e gialloverdi. Una sfida senza vincitori né vinti che consente agli etnei di restare in testa (seppur raggiunti da Biancavilla e Camaro) e ai siracusani di non perdere troppo terreno. In un campo appesantito dalla pioggia caduta nelle ore precedenti al match, il risultato si sblocca al 43’, quando Raimondi di testa supera Ferla su cross di Librizzi. Nella ripresa la gara sembra avviarsi verso il successo di misura dei padroni di casa, quando al 94’ il Palazzolo trova il pari: errore a centrocampo dei rossazzurri e ad approfittarne è Fichera che fa 1-1.

SCORDIA-MARINA DI RAGUSA 2-3

Gara piena di reti ed emozioni al “Binanti”, con gli iblei che tornano al successo dopo tre gare e i rossazzurri che incassano il secondo k.o. interno. Ospiti avanti al 10’ con Alessandro Arena, bravo a mettere in rete dopo un’indecisione della difesa avversaria. La squadra di mister Utro fallisce poi un rigore con Nicola Arena e sull’azione successiva Tornatore, al 34’, realizza il gol del pari. Prima dell’intervallo, Marina ancora avanti con Iannizzotto, che supera Guida e mette in rete dopo un errore di Licata. Nella ripresa, è il 50’ quando lo Scordia trova il gol del nuovo pareggio con Baglione, che mette in rete con un tiro potente. I padroni di casa provano a vincerla e gli ospiti sfiorano la rete con Nicola Arena su punizione (traversa), ma su un contropiede gli iblei trovano il gol del successo all’87’, quando Carnemolla supera Pandolfo con un bel diagonale.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo