Serie D
 
 
 

Il Città di Messina cade con la Nocerina: i rossoneri si impongono di misura-Cronaca e tabellino


A decidere il match una rete di Ruggiero nel secondo tempo

Il Città di Messina cade con la Nocerina: i rossoneri si impongono di misura-Cronaca e tabellino

Nuova sconfitta per il Città di Messina di Giuseppe Furnari che cade di misura sul campo della Nocerina. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione per i padroni di casa con un rinvio sbagliato da Amella, ma Trevizan spazza. I rossoneri si affidano anche ai lanci lunghi, ma Bombara chiude su Simonetti. Giallorossi pericolosi al 17’ con Galesio che serve Feuillassier, il quale dopo aver saltato un difensore prova il pallonetto, ma la palla esce a lato. Intorno alla mezz’ora ci prova ancora Feuillassier, ma il suo tiro è rimpallato. La Nocerina si fa vedere con un’iniziativa di Simonetti, poi Orlando mette fuori. Dall’altra parte Cardia che sbaglia la misura del tiro in due occasioni e così si va al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, mister Furnari inserisce subito Dama per Bellopede. Si gioca però poco e la gara fatica ad accendersi. Al 56’ Nocerina pericolosa con Ruggiero, il cui tiro non è trattenuto da Amella che però si riscatta su Orlando, pronto al tap-in. I rossoneri fanno la partita e i siciliani faticano a uscire dalla propria metà campo. E così, quando siamo al 70’, i molossi la sbloccano con Ruggiero, bravo a entrare in area e a calciare verso la porta, trovando una deviazione decisiva che beffa Amella. La squadra di Furnari (a tre punte con l’ingresso di Graziano) prova a raggiungere il pari e ci va vicino all’82’, quando però Galesio non approfitta di un errore di Caso. Nel recupero c’è ancora tempo per due espulsioni: al 94’, cartellino rosso per Cioffi, reo di aver colpito Galesio con una manata. Due minuti dopo, l’arbitro caccia Codagnone, autore di un brutto fallo.

IL TABELLINO:

NOCERINA (3-5-2): Feola; Caso, Salto, Vuolo; Ruggiero (84' De Feo), Odierna, Coulibaly (18' Festa), Cardone, Vatiero (93' Di Fraia); Orlando (63' Cioffi), Simonetti (81' Giorgio). A disp.: Scolavino, Accardo, Barzaghi, Di Martino. All. Viscido.

CITTA' DI MESSINA (4-4-2): Amella; Fragapane (81' Bonamonte), Trevizan, Bombara, Bellopede (46' Dama); Cannino, Ferraù (76' Graziano), Cardia, Quintoni (57' Calcagno); Galesio, Feuillassier (84' Codagnone). A disp.: Paterniti, Berra, Nicosia, Silvestri. All. Furnari.

ARBITRO: Taricone di Perugia (Biancucci-Pizzi).

MARCATORI: 70' Ruggiero

NOTE: Espulsi: al 94' Cioffi (N) per gioco violento, al 96' Codagnone (CdM) per gioco scorretto. Amoniti: Trevizan (CdM), Feola (N).

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai sicilia L'ultim'ora del calcio siciliano Le ultime 24 ore del calcio in sicilia Le serie minori del calcio in trinacria