Serie C C
Il Trapani continua a volare: 2-1 al Siracusa e vetta solitaria in classifica-Cronaca e tabellino

Il Trapani continua a volare: 2-1 al Siracusa e vetta solitaria in classifica-Cronaca e tabellino


Di Taugourdeau, Ramos e Catania le reti che hanno deciso il match del “Provinciale”.

Quarto successo in altrettante gare per il Trapani che continua nel suo momento d’oro e conquista la vetta solitaria della classifica a quota 12 punti, a punteggio pieno. I granata si sono imposti sul Siracusa per 2-1, subendo la prima rete in questo campionato. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Granata subito pericolosi sugli sviluppi di un’azione confusa. Gli ospiti rispondono con un tentativo di Vazquez che però non impensierisce più di tanto Dini. Poco dopo, lo stesso attaccante aretuseo va in proiezione offensiva ma viene fermato da Mulè. La gara fatica a decollare ed è tutt’altro che spumeggiante. Al 28’, però, ecco che si sblocca il match: punizione per i granata, Taugourdeau si incarica della battuta e la sua traiettoria termina alle spalle di Messina. Dopo la mezz’ora, Nzola prova a trovare la giocata giusta, ma fatica a trovare spazi. L’ultima occasione del primo tempo è per Corapi, il cui tentativo col sinistro risulta sbilenco e termina sul fondo. Si va al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, il duo Raciti-Pagana decide di sostituire Celeste con Diop e il Siracusa prova a cambiare ritmo cercando di sfondare sulla sinistra. Al 55’, il Trapani sfiora il raddoppio ma Messina compie un autentico miracolo, rivelatosi inutile, perché l’arbitro aveva interrotto il gioco per un fuorigioco. Dodici minuti più tardi, ecco il raddoppio della squadra di mister Italiano, al termine di una bella azione: Nzola dialoga alla perfezione con Golfo e lancia Ramos che poi, a tu per tu con Messina, non sbaglia. Al 73’ la squadra ospite accorcia le distanze sugli sviluppi di un corner con Catania che, sugli sviluppi di un corner, la mette dentro. E il Siracusa sfiora anche il pari tre minuti più tardi, con un buco difensivo dei granata, ma Del Col non ne approfitta. Poco dopo Dini si esibisce in un autentico miracolo su colpo di testa di Diop. Nel finale si fa vedere il Trapani, prima con una conclusione alta di Costa Ferreira e poi con un’azione personale di Taugourdeau che porta al secondo giallo, e dunque al rosso, per Di Sabatino, con il Siracusa che dunque chiude in dieci.

IL TABELLINO

TRAPANI (4-3-3): Dini; Scrugli (57' Aloi), Mulè, Pagliarulo, Ramos; Corapi, Taugourdeau, Costa Ferreira; Tulli (68' Ferretti), Nzola (68' Evacuo), Golfo. A disp.: Ingrassia, Kucic, Da Silva, D’Angelo, Dambros, Garufo, Toscano, Mastaj. All. Italiano.

SIRACUSA (4-3-3): Messina; Daffara, Turati, Di Sabatino, Orlando (84' Bertolo); Tuninetti, Palermo (73' Fricano Gio.), Del Col; Rizzo (68' Catania), Celeste (46' Diop), Vazquez. A disp.: Gomis, Genovese, Boncaldo, Fricano Gia, Mattei, Mustacciolo, Da Silva, Fruci. All. Raciti-Pagana.

MARCATORI: 28' Taugourdeau, 67' Ramos-73' Catania

ARBITRO: Colombo di Como (Pacifico-Trinchieri)

NOTE: Espulsi: al 90' Di Sabatino (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Di Sabatino, Turati, Diop (S), Tulli (T)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...