Eccellenza B
 
 
 

Coppa Italia Eccellenza/B: solo pareggi nell’andata degli ottavi di finale, spettacolo e gol tra Terme e Camaro


Stesso risultato, 1-1, tra Biancavilla e Giarre e tra Marina di Ragusa e Palazzolo. Reti bianche in Scordia-San Pio X.

Coppa Italia Eccellenza/B: solo pareggi nell’andata degli ottavi di finale, spettacolo e gol tra Terme e Camaro

Si sono giocate oggi le gare valevoli per l’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia di Eccellenza/B. Questi i resoconti:

BIANCAVILLA-GIARRE 1-1

Padroni di casa pericolosi nel primo tempo: al 20’ servizio di Savasta per Randis, ma il suo tiro viene respinto da Colonna. Dieci minuti più tardi ci prova Cerra, il cui sinistro sfiora la traversa. Nella ripresa, è il 55’ quando i gialloblu di casa sbloccano il risultato con Savasta che insacca dopo uno stop di petto. Il pareggio della squadra di mister Coppa arriva in pieno recupero, al 95’, con Aleo, che trova il definitivo 1-1.

MARINA DI RAGUSA-PALAZZOLO 1-1

Prima vera grande occasione del match per i gialloverdi, con un rigore concesso dall’arbitro e calciato da Cortese, ma Di Martino si oppone. I rossoblu rispondono con D’Agosta che su punizione impegna Ferla alla mezz’ora, mentre poco dopo Nicola Arena lascia partire una conclusione che si spegne di poco a lato. Nella ripresa è la squadra ospite a passare con il neo entrato Grasso che al 77’ mette in mezzo per Cortese, l’attaccante fa sponda per Diallo che mette in rete. Cortese va vicino al bis, ma al 90’ ecco il pareggio rossoblu con un rigore trasformato da D’Agosta che realizza il definitivo 1-1. Il Marina sfiora addirittura la vittoria con un colpo di testa in pieno recupero che viene bloccato da Ferla.

SCORDIA-CATANIA SAN PIO X 0-0

Prima occasione per i biancorossi con Garufi che non centra la porta. Gli ospiti ci provano ancora con Grazioso. Poi i rossazzurri cominciano a guadagnare metri e Gambino tenta la conclusione a botta sicura, ma Romano chiude lo specchio. Scordia pericoloso ancora con Sangare, ma Garufi salva sulla linea. Altro tentativo dei locali con Floridia, ma il primo tempo si chiude a reti bianche. Nella ripresa, il primo tentativo è degli ospiti con Garufi, ma Pandolfo respinge. La ripresa è abbastanza combattuta e si gioca con continui capovolgimenti di fronte.

TERME VIGLIATORE-CAMARO 3-2

Neroverdi pericolosi in avvio di gara con Calogero che, su servizio di Mondello, centra la traversa. Al 13’, Terme in vantaggio con un tiro strozzato di Davide Leo che beffa Sanneh. Otto minuti più tardi, ecco il pari della squadra di mister Lucà con il solito Mondello. Al 26’, i padroni di casa si riportano avanti con un rigore trasformato da Genovese, ma poco dopo la mezz’ora ecco il nuovo pareggio ospite: lancio profondo per Costa che batte il portiere avversario con un pallonetto. Nella ripresa, nuovo legno colpito dalla formazione ospite con Assenzio che colpisce la traversa, prima che al 61’ i giallorossoverdi tornino nuovamente avanti con Bucolo che approfitta di un cross di Bartuccio anticipando il diretto marcatore. Il gol del definitivo 3-3 arriva al 95’ con Campo su assist di Arena che arriva sugli sviluppi di un corner.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo