Serie D
 
 
 

Coppa Italia Serie D, Messina travolgente nel triste silenzio dello ‘Scoglio’, 3-1 all’Igea Virtus-Cronaca e tabellino


Di Rabbeni e doppio Gambino le reti biancoscudate. Per i barcellonesi Miuccio.

Coppa Italia Serie D, Messina travolgente nel triste silenzio dello ‘Scoglio’, 3-1 all’Igea Virtus-Cronaca e tabellino

Un travolgente Messina vince con decisione contro una giovane e in fase di rodaggio Igea Virtus nel triste silenzio del “Franco Scoglio”. Biancoscudati in conduzione per tutta la gara ma trovano il vantaggio solo al 37’ con Rabbeni. Ad inizio ripresa Gambino trova il 2-0 ed è lo stesso centravanti a fare tris al 72’. Nel finale Miuccio accorcia rendendo meno pesante la sconfitta. Acr Messina ottiene quindi il pass per il prossimo turno.

PRIMO TEMPO: Al 3’ il primo squillo del match è di marca ospite, botta di Le Piane alta sopra la traversa. Risposta biancoscudata al 7’: schema di punizione, Cocimano tocca, Bossa stoppa e Gambino spara una fucilata che finisce a lato di poco.  Partita non troppo vivace, ritmi blandi. Al 28’ Biondi alza la testa e pennella per Gambino che controlla e calcia, para sicuro Cetrangolo. Al 35’ sponda di Gambino per Rabbeni, botta mancina più che imprecisa. Al 37’ Messina in vantaggio: Biondi appoggia a Cocimano che crossa in area, Rabbeni trova bene il tempo e incorna gonfiando la rete, è 1-0. Finisce così la prima frazione.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e al 48’ raddoppio Messina: mischia in area, Gambino controlla e con una zampata batte Cetrangolo, è 2-0. Al 54’ primo squillo nella ripresa degli ospiti: Dodaro per Le Piane che calcia dal limite debolmente, blocca Ragone. Al 56’ Messina ad un passo dal tris: Ba sfonda a destra e crossa tagliato, perfetto lo stacco di Gambino che sfiora il palo. Partita che scorre a ritmi molto lenti, tanti fraseggi e poche occasioni. Al 72’ il Messina fa tris: azione di Biondi che serve Gambino, il centravanti prova una prima conclusione che viene ribattuta, poi trova il varco giusto, è 3-0. Al 76’ l’Igea accorcia: sugli sviluppi di un piazzato difesa di casa immobile, Miuccio è lesto a trovare bene il tempo battendo Ragone, è 3-1. Ci provano i barcellonesi ma Cossentino e compagni controllano senza far rischiare nulla al proprio portiere. Nel finale botta di Traditi, palla abbondantemente a lato. Finisce così, Messina-Igea Virtus 3-1.

IL TABELLINO:

MESSINA: Ragone; Ba, Biondi (73' Sarcone), Traditi, Porcaro, Cossentino, San. Mancuso (50' Guegi), Bossa (85' Barbera), Gambino, Cocimano, Rabbeni (82' Carini). A disp.: Compagno, Lo Disco. All. Infantino.

IGEA: Cetrangolo; Selvaggio (75' Santapaola), Allegra, Sal. Mancuso, Akrapovic, Franco (58' Miuccio), Grillo (58' Mastroieni, 90' Bucca), Gazzè, Lancia, Dodaro, Le Piane (85' Dadone). A disp.: Bruno, Mirabile, Giambanco. All. Mancuso.

 ARBITRO: Milone di Taurianova (Rispoli-Spataro).

MARCATORI: 37' Rabbeni, 48', 72' Gambino, 76' Miuccio.

NOTE: ammoniti Franco, Rabbeni, Ba, Allegra, Sal. Mancuso. Espulso all'88' Allegra.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo