Serie D
 
 
 

Città di Messina ok in zona ‘Cesarini’: Graziano stende il Roccella-Cronaca e tabellino


Una rete dell’attaccante in pieno recupero regala la qualificazione alla fase successiva della Coppa ai giallorossi.

Città di Messina ok in zona ‘Cesarini’: Graziano stende il Roccella-Cronaca e tabellino

Prosegue ancora l’avventura del Città di Messina di mister Furnari nella Coppa Italia di serie D. Dopo aver eliminato la Palmese ai rigori, i giallorossi si sono imposti di misura in pieno recupero anche sul campo del Roccella, conquistando così il pass per il prossimo turno di Coppa Italia di serie D (i trentaduesimi di finale). Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima conclusione del match da parte di Cardia, ma Spanò blocca. I giallorossi provano a fare la partita e ci provano anche con Fragapane e Bombara, ma a rendersi pericoloso è Feuillassier, con Spanò che salva prima del suo tap-in. I calabresi faticano e il Città di Messina va vicinissimo al vantaggio al 22’ con Ferraù, che dai 25 metri colpisce il palo. Il Roccella si fa vedere dopo la mezz’ora con un tentativo di Vuletic respinto dalla traversa, ma l’arbitro ferma il gioco per fuorigioco. Calabresi ancora pericolosi con Cordova che da due passi di testa conclude a lato. Dall’altro lato ci prova Cardia su punizione ma il tiro viene bloccato. Occasione anche per Cannino, il cui tiro viene salvato sulla linea di porta e si va così al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, mister Giampà inserisce subito Malerba e Karebo per Filippone e Catalano. Ritmi lenti e poche emozioni nel corso del secondo tempo, tanti falli a interrompere quelle poche iniziative. Al 57’, messinesi pericolosi con Fragapane, su cui Spanò si fa trovare pronto con un vero e proprio miracolo. Dall’altra pare risponde anche Amella che allontana un corner avversario dalla testa di Karebo. I cambi sembrano dare un’accelerata alla squadra siciliana, anche se il Roccelle va vicino al gol all’85’ con Sicurella, sul quale è decisiva l’uscita di Amella. Durante il primo minuto di recupero (su cinque totali) ecco il jolly pescato dal Città di Messina: Fofana mette in mezzo, Codagnone non riesce a intervenire e così la palla arriva a Graziano che in mischia trafigge Spanò. È il gol che regala la qualificazione ai peloritani.

IL TABELLINO

ROCCELLA: Spano, Cordova (49' Voltasio), Strumbo, Filippone (46' Malerba), Catalano (46' Karebo), Santoro (61' Sicurella), Rondinelli, Vuletic (72' Osei), Riitano, Tassone, Gattabria. A disp.: Scuffia, De Luca, Scrivo, Faella. All. Giampà.

CITTA' DI MESSINA: Amella, Cannino (82' Fofana), Fragapane, Bellopede (66' Dama), Trevizan, Bombara, Cardia, Ferraù (78' Graziano), Galesio (86' Codagnone), Fuillassier, Cangemi (66' Quintoni). A disp.: Paterniti, Silvestri, Calcagno, Di Vincenzo. All. Furnari.

MARCATORI: 91' Graziano

ARBITRO: Romaniello di Napoli (Mastrosimone-Castiglione)

NOTE: Ammoniti: Cordova, Strumbo, Karebo (R), Bombara, Galesio (CdM).

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo