Eccellenza B
 
 
 

Atletico Catania, Richichi a GS.it: “Tutto l'ambiente crede fortemente alla salvezza. Contro il Caltagirone...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico dei catanesi 

Atletico Catania, Richichi a GS.it: “Tutto l'ambiente crede fortemente alla salvezza. Contro il Caltagirone...“

L'Atletico Catania si prepara a giocarsi tutto nel play out contro il Caltagirone. La formazione catanese, dopo varie vicissitudini durante l'arco della stagione, è riuscita ad aggrapparsi agli spareggi e ai microfoni di Goalsicilia.it, mister Richichi, lancia il suo grido di battaglia.

In pochi avrebbero scommesso sul fatto che oggi sareste stati ancora qui a giocarvi la salvezza...

"Ci tengo a ringraziare i tifosi per quello che hanno fatto. Talmente forte è l'amore per questa squadra, che scendevano in campo loro, a prendere 7/8 gol a partita pur di conservare il titolo e non far fallire l'Atletico Catania, questo gli fa onore. Appena è subentrato il presidente Drago, abbiamo cercato di rattoppare, il mercato era chiuso, abbiamo fatto di necessità virtù e oggi siamo qui. Ringrazio tutti i miei giocatori per quello che hanno dato fin ora, la società e i tifosi. Avevamo fatto una scommessa, arrivare ai play out, ci siamo riusciti e ora ci giochiamo tutto domenica".

Mister, cosa risponde a chi dice che la vostra situazione ha un po' falsato il campionato?

"Purtroppo se una società inizia in una certa maniera e poi non riesce ad adempiere alle promesse, c'è poco da fare".

Come arrivate a questa finale?

"Ci arriviamo belli carichi. L'obiettivo nostro era evitare la retrocessione diretta, grazie all'avvento della nuova società ci siamo riusciti alla grande: in un mese e mezzo hanno messo apposto tutto quello che c'era da sistemare".

Sarete felici comunque vada domenica?

"No no, noi ci crediamo alla grande. Se ci siamo arrivati è perché tutto l'ambiente crede alla salvezza".

Non vi spaventa il dover giocare fuori casa con l'obbligo di vittoria?

"Siamo consapevoli di giocare contro una squadra ben messa in campo, un bravo allenatore, un grande ds come Parisi. Sappiamo di dover fare un'impresa, andiamo a giocare lì a testa alta e faremo una partita di carattere mettendo in campo tutto ciò che abbiamo".

Cosa teme del Caltagirone?

"Una squadra di 'gamba', hanno esterni forti, squadra dinamica. Giocano bene a calcio, sono veloci. Non meritavano di fare i play out, nel lotto erano la squadra che meno doveva essere nella griglia spareggi".

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo