Eccellenza B
 
 
 

Biancavilla, Finocchiaro a GS.it: “Errore esonerare Cacciola. Scordia? Giocheranno per lo 0-0, noi vogliamo andare avanti!”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il direttore dei catanesi.

Biancavilla, Finocchiaro a GS.it: “Errore esonerare Cacciola. Scordia? Giocheranno per lo 0-0, noi vogliamo andare avanti!”

Partita tra le candidate alla vittoria del girone B di Eccellenza si è dovuta accontentare del quarto posto con l’unico obiettivo adesso di fare bene tramite i play off Ci riferiamo al Biancavilla, abbiamo fatto il punto della situazione con Alfredo Finocchiaro. Queste le parole del dg catanese a Goalsicilia.it.

Direttore, che giudizio dai alla vostra stagione?

“Tutto sommato positivo. Potevamo fare sicuramente di più, purtroppo non ci siamo riusciti per cause varie e per tante peripezie vissute”.

C’è stato un momento in cui effettivamente credevate di poter agganciare il primo posto?

“Alla fine del girone d’andata, eravamo là e ci credevamo. Poi ahimè ci siamo allontanati tanto”.

Quali sono le cause?

“Credimi non so risponderti. So solo che da un certo punto in poi la strada è diventata sempre più in salita”.

Col senno del poi è stato un errore esonerare mister Cacciola?

“Ti dico che tornando indietro non lo rimanderei via”.

Cosa vi aspettavate di più da mister Napoli”

“Di mister Napoli preferisco non parlare. Sicuramente abbiamo sbagliato persona, non era il profilo giusto per dare la scossa”.

Il quarto posto è un fallimento viste le aspettative iniziali?

“Ti dico di no. Se togli il Città di Messina, la differenza tra noi e chi ci precede è di due o tre punti. I giallorossi, che hanno vinto il campionato con grande merito, sono stati un’eccezione alla normalità come per esempio lo era stato il Castiglione 15/20 anni fa”.

Cosa ha avuto in più il Città di Messina rispetto a tutte le altre?

“Ribadisco che la vittoria è strameritata. Diciamo che si sono ritrovati ad affrontare, visto che non avevano i favori del pronostico, sempre squadre che se la giocavano. Erano bravi a trovare il gol e a chiudersi portando il risultato a casa. Tanto è che guardando le statistiche, hanno subito quasi niente, ma hanno segnato pochissimo. Contro di noi facevano tutti la partita della vita, fuori casa c’era sempre solo un pallone a disposizione e un pari contro il Biancavilla era considerato una vittoria. Non è facile giocare 30 partite così”.

A livello di costruzione della rosa, sia in estate che a dicembre, avresti fatto qualcosa di diverso?

“Assolutamente no, rifarei le stesse scelte”.

Adesso i play off, con che spirito?

“Siamo agguerriti, siamo convinti di essere una squadra forte. Non ci faremo scappare l’ultima chance per raggiungere il nostro obiettivo che è il salto di categoria”.

Giocare fuori casa però consente allo Scordia di avere due risultati su tre a disposizione...

“Mah, ti dirò che il nostro unico problema era giocarli sulla terra battuta, ma lo Scordia ha un bellissimo campo e quindi andremo là per vincere. Cambia poco tra casa e fuori, sono sicuro che si chiuderanno come avrebbero fatto tra le nostra mura”.

L’ultimo scontro tra voi si è chiuso sullo 0-0...

“Proprio per questo ti dico che giocheranno una partita difensiva. Se vai a guardare il tabellino di questa partita, noterai che ci sono state un sacco di ammonizioni perché perdevano spesso tempo. Penso che anche ai play off giocheranno per lo 0-0”.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo