Siracusa
 
 
 

Siracusa bello solo a tratti: scialbo 1-1 con il Bisceglie-Cronaca e tabellino


Nel giro di due minuti il vantaggio di Liotti ed il pari di D’Ursi.

Siracusa bello solo a tratti: scialbo 1-1 con il Bisceglie-Cronaca e tabellino

Nella giornata dell’intitolazione della gradinata al presidentissimo Imbesi il Siracusa non va oltre l’1-1 con un coriaceo Bisceglie. Partita gradevole nella prima frazione, ai limiti della sonnolenza nella ripresa. Al quarto d’ora gli azzurri colpiscono un palo con Catania ma a sbloccare la gara è Liotti nel secondo tempo con un pregevole calcio piazzato. Neanche il tempo di esultare e gli ospiti trovano il pari con D’Ursi bravo a sfruttare un assist dell’ex Azzi. Per la squadra di Bianco discorso play off sempre aperto ma gettata alle ortiche un’occasione importante per consolidare la posizione in classifica.

PRIMO TEMPO: Il primo squillo del match arriva al 7’ ed è di marca pugliese: sponda di Ayina per D’Ursi che prova la botta da lunga distanza, Tomei blocca sicuro. Un minuto dopo ancora Bisceglie vicino al vantaggio: Giron sfonda a sinistra e crossa tagliato, Ayina anticipa tutti e incorna velenosamente, è bravo Tomei a smanacciare in angolo. Sul corner successivo la palla arriva ad Azzi che arriva sul fondo e serve a rimorchio D’Ursi, rigore in movimento per il fantasista clamorosamente calciato fuori dallo specchio. Al 14’ la prima occasione per gli azzurri: Spinelli pesca Catania tra le linee, il numero 10 parte in progressione e dopo aver saltato due avversari allarga verso Mazzocchi, tiro a giro e palla alta non di molto. Al 15’ Siracusa sfortunato: De Silvestro alza la testa e premia l’inserimento di Catania che è bravo a piazzare la zampata pur marcato ma la palla termina la sua corsa sul palo. Pressing aretuseo, a provarci adesso è Liotti da lunga distanza, Crispino fa buona guardia. Al 31’ occasionissima divorata dal Bisceglie: Ayina sfida Altobelli e dal fondo riesce a crossare, Tomei cicca l’intervento in uscita bassa, Parisi spazza a 1 metro dalla linea ma colpisce D’Ursi e la palla sfiora la traversa. Al 34’ proteste Siracusa: imbucata di Spinelli per Catania che in mezza rovesciata buca Crispino, l’assistente alza la bandierina segnalando il fuorigioco. Al 40’ tornano a rendersi pericolosi gli ospiti: contropiede veloce orchestrato da Azzi che serve DUrsi sul limite, rasoiata di quest’ultimo ma Tomei è attento e blocca a terra. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Bisceglie 0-0.

SECONDO TEMPO: Parte a ritmi più blandi la ripresa, sempre il Siracusa a fare la partita senza però rendersi particolarmente pericoloso in area ospite. Al 55’ Siracusa in vantaggio: punizione dal limite del Liotti, battuta chirurgica che buca Crispino, è 1-0. Al 57’ il pari Bisceglie: Azzi sfonda a destra e crossa sul secondo palo, la difesa aretusea è immobile, Giron raccoglie la palla e pesca D’Ursi che gira col mancino gonfiando la rete, è 1-1. Al 60’ botta di De Silvestro dal limite, mira imprecisa. Al 62’ cross di Grillo per la testa di Scardina che da ottima posizione spara alto. Al 65’ occasionissima per gli aretusei: Liotti crossa basso da sinistra, prima Scardina viene rimpallato, poi Catania trova il varco giusto, Crispino è superato ma Diallo spazza prima che la palla varchi la linea. Partita che è diventata soporifera, tanto fraseggio in mezzo al campo e occasioni che latitano. All’80’ tornano a rendersi pericolosi i padroni di casa: Palermo crossa da destra, Bernardo spizza ma non colpisce bene e la palla schizza verso il secondo palo dove Grillo di gran carriera calcia da posizione defilata colpendo l’esterno della rete. All’83’ punizione dal limite del neo entrato Calil, conclusione velenosa fuori di poco. All’87’ ancora Calil riceve a sinistra, entra in area e calcia a giro, Crispino ci mette una pezza. Finisce così, Siracusa-Bisceglie 1-1.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (4-2-3-1): Tomei; Parisi, Turati, Altobelli, Liotti (80' Bruno); Spinelli, Palermo; De Silvestro (88' Mangiacasale), Catania (66' Calil), Mazzocchi (46' Grillo); Scardina (80' Bernardo). A disp.: Genovese, Giordano, Di Grazia, Toscano, Guerci, Marotta. All. Bianco.

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino; Diallo, Petta, Delvino (92' Russo); Azzi (62' Montinaro), Risolo, Vrdoljak, Prezioso (72' D’Ancora), Giron; D’Ursi, Ayina (72' Jovanovic). A disp.: Vassallo, Alberga, Migliavacca, Jurkic, Colella, Pirolo, Spedaliere. All. Mancini.

ARBITRO: Cosso di Reggio C. (Lombardi-Amantea)           

MARCATORI: 55' Liotti, 57' D'Ursi

NOTE: ammoniti Diallo, De Silvestro, Giron, Turati. Espulso D’Ursi al 94’.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo