Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 26^ giornata


Sul podio dei migliori: Contino (Favara), Cannavò (Licata), Prestia (Canicattì), Immesi (Atl. Campofranco), Maltese (Mazara). Male...

Eccellenza A: Top&Flop della 26^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 26° turno di Eccellenza A. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° -:

-:

1° LA SITUAZIONE: Questa settimana abbiamo deciso di non mettere nessuno “dietro la lavagna” perché sono davvero tanti i giocatori che meritano una citazione in positivo.

TOP

5° MALTESE (Mazara): Segna un gol pesantissimo sul campo della Parmonval che vale tre punti ma soprattutto consente ai suoi di mantenere il passo per rimanere attaccati al treno play off. La realizzazione in sé non è di quelle da copertina, ma come importanza, in una gara tutt’altro che semplice, sì.

4° IMMESI (Atl. Campofranco): Sul curriculum, alla voce ruolo, c’è scritto terzino a bisognerebbe sostituirlo con “bomber”. Nelle ultime settimane ha segnato gol pesantissimi, l’ultimo dei quali vale il pareggio contro il Monreale. Un pari che vale tantissimo sia per l’importanza dello scontro diretto, ma soprattutto perché permette di mantenere viva la fiammella della salvezza anche se il percorso da fare è tutt’altro che semplice.

3° PRESTIA (Canicattì): Ennesima perla di questo eclettico fantasista che sicuramente merita il salto di categoria. Il suo gol vale tre punti in chiave play off contro il Cus Palermo, ma soprattutto è una gioia per gli occhi. Calcio da fermo dai 25 metri, doppio tocco e mancino delicatissimo che supera la barriera e s’infila all’angolino.

2° CANNAVÒ (Licata): Ogni domenica viene da chiedersi cosa ci fa questo alieno in Eccellenza. Segna una tripletta, non gol bellissimi ma da bomber di razza in cui ricorda tantissimo Icardi: prima di testa in mischia, poi facendosi trovare pronto al tap-in gli altri due. È in questo campionato da dicembre, ha già segnato 13 gol, scusate se è poco...

1° CONTINO (Favara): Qualche settimana fa gli viene affidato anche il ruolo di allenatore e sta provando a condurre i suoi verso la salvezza. Un passo avanti è già stato fatto, i gialloblù sono adesso padroni del proprio destino vista la classifica. Domenica segna una doppietta pesante nello scontro diretto contro il Castelbuono, ma anche bella da vedere anche se viziata da errori degli avversari. Prima un tocco sotto dal limite a punire una incomprensione tra portiere e difensore, poi eludendo la linea del fuorigioco. Se il Favara riuscirà a mantenere la categoria senza passare dai play out gli spettano di diritto tanti tanti complimenti.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo