Akragas
 
 
 

Akragas orgoglio e beffa: prima il pari, poi il Bisceglie vince al 95’-Cronaca e tabellino


Alla rete di D’Ursi aveva risposto Dammacco, in pieno recupero il sigillo di Jovanovic.

Akragas orgoglio e beffa: prima il pari, poi il Bisceglie vince al 95’-Cronaca e tabellino

Pesante batosta, soprattutto dal punto di vista del morale, per l’Akragas che in meno di cinque minuti passa dall’enorme entusiasmo alla depressione, ma andiamo con ordine. Partita poco emozionante nella prima frazione, con i padroni di casa più pungenti ma fermati da Vono. Lo stesso Vono però nella ripresa fa un errore che consente a D’Ursi di portare in vantaggio i suoi. Al 91’ un’azione personale di Camarà consente a Dammacco di trovare il pari che fa esplodere di gioia i biancazzurri e darebbe ancora una speranza in ottica salvezza. Al 95’ però la clamorosa beffa con Jovanovic che condanna i siciliani alla sesta sconfitta nelle ultime otto giornate che significa già un piede in Serie D.

PRIMO TEMPO: Partono fortissimo i padroni di casa che già dopo un minuto sfiorano il vantaggio: sponda di Azzi per D’Ursi che calcia di prima intenzione, ma Vono è attento e sventa la minaccia. Sul ribaltamento di fronte Zibert appoggia a Bramati che calcia dai 25 metri, palla fuori non di molto. All’11’ Sanseverino alza la testa e imbuca per Zibert che elude l’intervento di Giron e calcia con la punta non inquadrando lo specchio. Al 25’ Ayina per Montinaro e botta da lunga distanza, Vono vola e smanaccia in corner. Partita più che equilibrata, i pugliesi tengono il pallino del gioco ma gli uomini di Criaco (Di Napoli assiste dalla tribuna perché squalificato) controllano bene provando a pungere in contropiede. Al 37’ sugli sviluppi di un corner Jurkic anticipa tutti ma la sua incornata è imprecisa. Al 41’ Montinaro serve Ayina che salta Danese e incrocia, Vono dice ancora no. Finisce così la prima frazione, Bisceglie-Akragas 0-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e al 48’ occasionissima per i padroni di casa: Toskic imbuca per Azzi che si presenta a tu per tu con Vono, ancora una volta il portierone biancazzurro è superlativo in uscita bassa. Il Gigante risponde sei minuti dopo: Sanverino si appoggia a Moreo che fa sponda per Zibert, botta dell’ex Juve Stabia dalla distanza e palla che sfiora il palo. Al 62’ Toskic appoggia a Giron che lascia partire un tiro-cross a palombella, Vono smanaccia in angolo. Al 66’ Bisceglie in vantaggio: infortunio di Vono, finora il migliore in campo, che regala la sfera a D’Ursi, l’esterno pugliese è freddo e gonfia la rete, è 1-0. Dieci minuti dopo arriva la reazione dell’Akragas: Zibert appoggia a Sanseverino che calcia dal limite, Crispino blocca senza grattacapi. Al 78’ D’Ursi riceve la sfera da Risolo e calcia a giro, palla fuori non di molto. Si difendono bene gli uomini di Alberga che chiudono tutti gli spazi a Zibert e compagni che non riescono a rendersi pericolosi. Al 91’ il pari dell’Akragas: azione personale di Camarà che salta Giron e serve tutto solo Dammacco che spinge la sfera in rete, è 1-1. Al 95’ il Bisceglie torna avanti: akragantini sbilanciati avanti alla ricerca del vantaggio, i padroni di casa recuperano la sfera con D’Ursi che parte in progressione e serve Giron, l’esterno alza la testa e pesca Jovanovic tutto solo che insacca senza problemi. Finisce così, Bisceglie-Akragas 2-1.

IL TABELLINO:

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino; Petta, Delvino, Giron; D’Ursi, Risolo, Toskic (83' D’Ancora), Montinaro, Jurkic; Azzi (83' Russo), Ayina (69' Jovanovic). A disp.: Vassallo, Alberga, Colella, Migliavacca, Markic, Diallo, Spedaliere, Vrdoljak, Prezioso. All. Alberga. 

AKRAGAS (3-5-1-1): Vono; Mileto, Danese, Pisani; Scrugli (67' Dammacco), Sanseverino (77' Gjuci), Bramati, Carrotta, Pastore; Zibert; Moreo (66' Camarà). A disp.: Lo Monaco, Raucci, Petrucci, Ioio, Caternicchia, Canale, Saitta, Navas, Minacori. All. Criaco (Di Napoli squalificato).

ARBITRO: Rossetti di Ancona (Montanari-Polo Grillo)

MARCATORI: 65' D'Ursi, 91' Dammacco, 95' Jovanovic

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

31/03/2018 - Akragas il cuore non basta più: sconfitta con la V. Francavilla e matematica retrocessione-Cronaca e tabellino11/03/2018 - Akragas, è resa? La Juve Stabia vince in scioltezza 7-0-Cronaca e tabellino03/03/2018 - Lecce corsaro in Sicilia, battuta una buona Akragas-Cronaca e tabellino28/01/2018 - Akragas rabbia e sconforto: Paganese vince, ma che rammarico-Cronaca e tabellino21/01/2018 - Amarezza Akragas: grande partita, ma a far festa è il Monopoli-Cronaca e tabellino30/12/2017 - Akragas, la grinta c’è ma manca il resto: il Rende vince 2-0 senza troppa fatica-Cronaca e tabellino10/12/2017 - Akragas, è buio pesto: il Fondi si impone 3-018/11/2017 - Batosta per l’Akragas: con la Fidelis Andria finisce 1-5 senza troppe attenuanti-Cronaca e tabellino12/11/2017 - Akragas condannata da... siciliani: a vincere è la Virtus Francavilla 2-0-Cronaca e tabellino07/11/2017 - Akragas la riscossa non arriva, il Cosenza si impone 2-0-Cronaca e tabellino03/10/2017 - Akragas bella ma ingenua e sfortunata: il Catanzaro vince 3-1-Cronaca e tabellino02/09/2017 - Harakiri Akragas: da 2-1 a 2-3 in cinque minuti, esulta il Rende-Cronaca e tabellino26/08/2017 - Akragas k.o.: biancazzurri sconfitti di misura a Matera-Cronaca e tabellino30/04/2017 - Akragas: non resta che aspettare e sperare...30/04/2017 - Akragas ingenua, la Juve Stabia vince 3-1 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino23/04/2017 - Akragas, che beffa: il Cosenza vince 1-0 con una punizione magistrale-Cronaca e tabellino09/04/2017 - Akragas: necessario rifiatare prima del rush finale09/04/2017 - Akragas stanca: Paganese vince 2-1 sbloccando con rigore molto dubbio-Cronaca e tabellino05/03/2017 - Akragas, solita beffa nel finale: la grinta non basta, con la Fidelis Andria è 1-0-Cronaca e tabellino18/02/2017 - Akragas che beffa: il Catanzaro segna al 90’ facendo fallo su Pane e vince 1-0-Cronaca e tabellino04/02/2017 - Akragas volenterosa, ma la Virtus Francavilla è spietata e vince 2-0-Cronaca e tabellino29/12/2016 - Akragas: Lecce forte e vince 2-0, ma quanti rammarichi!-Cronaca e tabellino17/12/2016 - Buio pesto Akragas, Monopoli vince 2-1 e fa festa all’Esseneto-Cronaca e tabellino10/12/2016 - Akragas poco incisivo, Juve Stabia vince 1-0 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino06/12/2016 - Akragas con tanto cuore, ma all’Esseneto è il Cosenza a vincere 3-1-Cronaca e tabellino27/11/2016 - Akragas, niente da fare con la Paganese: 2-0 e poco da recriminare-Cronaca e tabellino30/10/2016 - Akragas il cuore non basta: il Matera cala il tris che vale tre punti-Cronaca e tabellino16/10/2016 - Akragas, che beffa nel finale! L'Andria pareggia al 93'02/10/2016 - Akragas, finisce con un pari a reti involate la sfida contro il Catanzaro-cronaca e tabellino14/09/2016 - Contro l’Akragas a far festa è il Fondi: l’ex Tiscione e Iadaresta firmano il 2-0-cronaca e tabellino04/09/2016 - Akragas, che disfatta: è 4-1 a Lecce, doppi Torromino e Caturano ribaltano l’eurogol di Zanini-cronaca e tabellino
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo