Eccellenza A
 
 
 

Eccellenza A: Top&Flop della 23^ giornata


Sul podio dei migliori: Pirrotta (Mussomeli), Caccamo e La Mattina (Monreale). Flop Pro Favara, Mazara, Castelbuono&Atletico Campofranco. 

Eccellenza A: Top&Flop della 23^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 23° turno di Eccellenza A. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° CASTELBUONO&CAMPOFRANCO: Nello scontro diretto di domenica, a detta dei presenti, è uscito uno scialbo pareggio che serve poco ad entrambe. In questo momento sia la truppa di mister Sorci che quella di mister Falsone farebbero i play out anche se con sette turni da giocare tutto è possibile.

MAZARA: Pesante tonfo casalingo per il Mazara, alla seconda sconfitta di fila, che cede nelle scontro diretto con il Caccamo. Sconfitta amara per la classifica, non per la prestazione viste le occasioni da rete create e non finalizzate, ma soprattutto per l’erroraccio difensivo che ha concesso ad un comunque ottimo Caccamo di segnare portando a casa i tre punti.

1° PRO FAVARA: Andamento totalmente altalenante per la truppa di mister Longo che inciampa sul campo del Mussomeli. A preoccupare maggiormente l’allenatore, come dichiarato nel post gara, è l’atteggiamento dei suoi che non avrebbero messo in campo il giusto mordente. È una delle sei invischiate nella lotta per non retrocedere, tutte nel giro di tre punti. Una andrà direttamente in Promozione, una si salverà, le altre quattro faranno i play out. Si prospetta un finale di stagione thrilling.

TOP

3° LA MATTINA (Monreale): Grandissimo gol per il giovane attaccante classe 1998 che vale il vantaggio sul campo del Cus Palermo. Controllo e palla a giro sul secondo palo, fosse stato realizzato in Serie A sarebbe la copertina di molte trasmissioni sportive.  

2° CACCAMO: Quarta vittoria nelle ultime cinque gare per un Caccamo che in questo finale di stagione si sta dimostrando tra le compagini più in forma del girone A di Eccellenza. Grazie ad Arlotta arrivano tre punti pesantissimi dal campo di Mazara che valgono il quarto posto in classifica. Il calendario adesso non è irresistibile, ma sarà arbitro della lotta salvezza visto che su 7 gare affronterà quattro che lottano per non retrocedere.

1° PIRROTTA (Mussomeli): Funziona la cura torquato per il Mussomeli che poche settimane fa sembrava sull’orlo del baratro ed oggi può invece ancora lottare per quantomeno giocarsi il play out in casa. Vittoria fondamentale contro l’Atletico Campofranco decisa da quel Pirrotta ritrovato dopo un periodo difficile. Doppietta da attaccante di razza per lui: in mezza girata il primo, progressione di oltre 40 metri e freddezza a tu per tu con il portiere avversario il secondo.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo